Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

Archive for the 'Corsi & Concorsi' Category

Arti 21 a Firenze, corso di modellistica e alta sartoria

corso di modellistica, modeling course

Firenze e Milano da sempre sono le città italiane della moda. Firenze in particolare, è famosa per i suoi tanti artigiani che ancora riescono a creare dei veri capolavori e per le sue scuole di modellistica. Se il tuo sogno è diventare modellista , hai trovato la tua occasione.

sartoria per bambino, tailoring for children

Arti 21, in pieno centro a Firenze, è un laboratorio di modellistica, che da anni si occupa di moda e collabora con aziende nazionali ed internazionali. Il perfetto sodalizio tra innovazione e tradizione.

Ma per diventare stilista e modellista, serve la formazione, fatta da professionisti.

insegnanti di moda, fashion teachersAd insegnarvi tutti i segreti e i trucchi della modellistica, troverete persone preparatissime e che amano fare questo lavoro. I corsi di Arti 21 vanno dalla modellistica artigianale, alla sartoria per bambino, fino ai corsi di biancheria intima e di drappeggi complessi.

Tra gli insegnanti ci troverete anche quella forza di Rakele Tondini, abile nel cucire, nel disegnare e nel creare cose stupende. Il fondatore di questa realtà è Marco Benvenuti, poi troverete, Alessia modellista cad, Sofia esperta comunicazione, Simonetta sarta e modellista, Marialuisa modellista sarta, Valentina esperta social, Valeria sarta…..li potete vedere tutti nella foto sopra, disegnati dall’illustratore Marco Milanesi.

corsi di biancheria intima, underwear courses

Arti21 offre l’opportunità a studenti e professionisti, di frequentare corsi dove si insegnano i punti base per rifinire un capo sartoriale, ad usare la tagli e cuci, oppure a progettare graficamente un capo fino poi realizzarlo con le proprie mani.
Un centro particolare Arti21, intreccio di professionisti e principianti, dove si realizzano anche corsi “su misura”, dove il professionista può richiedere all’insegnante fi sviluppare una specifica tematica.

scuola di modellistica a Firenze

Oltre ai corsi di formazione e di aggiornamento professionale, e corsi di modellistica,  da Arti 21 organizzano workshop e seminari, creando occasioni di incontro con altre aziende ed esperti del settore.

Ma cosa si impara da Arti 21?

  • Realizzazione cartamodelli uomo, donna, bambino
  • Rilevamento modello da capo campione
  • Digitalizzazione, modifica e sdifettamento cartamodelli
  • Conversione in formato AAMA/DXF
  • Realizzazione tele da cartamodello
  • Taglio modello sua carta, cartone e fibrato
  • Inserimento e sviluppo taglie
  • Piazzamento e stampa, trasmissione via internet
  • Digitalizzazione di archivi storici
  • Consulenze specialistiche personalizzate

corso di drappeggi per la moda, course of draping for fashion

Inoltre oltre ai corsi moda, troverete i corsi dulla divulgazione,  i corsi sulla comunicazione (Craft).

E naturalmente i corsi sulla formazione.

Questi i corsi in partenza

 

 PER ESSERE AMMESSI SI RICHIEDE
● Conoscenza di tecniche sartoriali e modellistica (differenti a seconda del corso)
Docenti
Rakele Tondini Responsabile formazione Arti 21, stilista e storica della moda
Alessia Pecchioli Modellista
Simonetta Stoppa Modellista
Valeria Lasalvia Sarta e modellista
Maria Luisa Fontana Modellista
Periodo
Dal 19 febbraio al 30 giugno 2018
Orario serale
Luogo
SPAZIO NOTA, Nuova Officina Toscana Artigianato
Istituto PIO X degli Artigianelli
Via dei Serragli 104
50124 Firenze
A conclusione verrà rilasciato un attestato.

CORSI FASHION

Come utilizzare la taglia e cuci

Come utilizzare la taglia e cuci

Guida ai principi base

Drappeggi complessi per l'abito Haute Couture

Drappeggi complessi per l’abito Haute Couture

Dal figurino al cartamodello di un abito con drappeggi complessi

Rifinire con cura un abito

Rifinire con cura un abito

Asole, cerniere, pieghe ed altri dettagli sartoriali.

Cucito a mano

Cucito a mano

Le tecniche e i loro impieghi

Per tutte le info, gli inizi dei corsi e i costi

 

  • Arti 21 s.r.l.

 

No comments

Siena, corso per diventare Barman e Barlady

gennaio 05th, 2018 | Category: Corsi & Concorsi

Dove fare un corso per barman o barlady

L’arte della mixology, sta vivendo un vero e proprio successo. Lo dimostrano eventi importanti come la “Florence Cocktail Week”, che ogni anno vede Barman e Barlady di grido, sfidarsi a colpi di coktails:

Se la tua aspirazione è diventare Barman o Barlady, a Siena è in partenza un corso professionale.

IL CORSO BARMAN. “L’abc del barman, dalla preparazione al servizio” vuol favorire lo sviluppo di una professionalità spendibile nel mercato del lavoro in qualità di libero professionista, lavoratore autonomo, imprenditore, ma anche di commis di sala, barman o barlady alle dipendenze di pubblici esercizi, aziende della ristorazione o aziende di catering di qualità.

Il percorso formativo avrà una durata complessiva di 220 ore; le lezioni, in programma nell’aula barman di Cescot Siena,  inizieranno nel mese di Gennaio 2018 e termineranno per la fine del mese di Marzo 2018 con l’esame finale.

Per maggiori informazioni o iscrizioni:

Agenzia Cescot Siena Tel 0577 252265

 formazione@confesercenti.siena.it

 www.cescot.siena.it.

No comments

Siena, a lezione di Palio

come diventare guida turistica, how to become a tour guide

Il Palio per i senesi, è una delle grandi ragioni di vita, quindi se siete una guida turistica, abilitata per Siena e la sua provincia, non perdetevi questo corso “A lezione di Palio“.

come fare la comparsa del comune al Palio di Siena, how to make the appearance of the municipality at the Palio di Siena

Dal 9 gennaio, si terrà, il corso di aggiornamento avanzato a Siena su alcune nozioni  importanti in materia di Palio: dalla selezione dei cavalli, al corteo storico, l’attività di mutuo soccorso, immagine della Festa ecc…

Il corso per le guide tuistiche abilitate su Siena e provincia, partirà  il 9 gennaio e si concluderà il primo febbraio 2018 e sarà incentrato sulla corretta  informazione relativa a quanto di più peculiare mantiene il capoluogo senese.

Siena, corso per imparare tutto sul Palio, Siena, a course to learn everything about the Palio

Oltre all’Amministrazione Comunale, collaboreranno le istituzioni contradaiole: Consorzio per la tutela, Comitato Amici del Palio, Ufficio Palio Ufficio Economato e Commissione veterinaria del Comune cureranno infatti le docenze delle sette lezioni da 4 ore ciascuna, alle quali farà seguito un test finale per il rilascio dell’attestato di frequenza.

Così, nell’aula Maccherini di palazzo Berlinghieri (che ospiterà tutte le lezioni),  lunedì 9 gennaio Laura Bonelli (Consorzio Tutela del Palio) sarà docente di “rituale contradaiolo”, entrando anche nello specifico della comunicazione sui social media; due giorni più tardi Marco Pepe (Commissione Veterinaria) affronterà “tutela e selezione dei cavalli da Palio”. La settimana seguente sarà la volta dello storico Giovanni Mazzini (“origine storica delle Contrade ed evoluzione del Palio”) e di Rita Bianciardi (Economato del Comune di Siena) e Riccardo Frosini (Maestro di Campo), che durante la lezione sul corteo storico condurranno i partecipanti nella sala dei Costumi. Archivi di Contrada, allestimento della piazza, Regolamenti di Palio e Masgalano e tutela di simboli e immagine saranno i temi delle successive tre lezioni, condotte da Mazzini, Paolo Ceccotti, Senio Corsi, Michela Bacconi, Gabriele Bartalucci, Paolo Leoncini e Stefano Morandini. Giovedì 1 febbraio sarà infine il giorno dell’esame finale per le Guide turistiche partecipanti.

Siena corso sulla corretta informazione sul Palio, Siena course on correct information on the Palio

Come partecipare al corso di aggiornamento sul Palio?

Se sei una guida turistica , abilitata per Siena e la sua provincia, devi contattare l’Ufficio Cescot Siena – 0577 252234 o 0577 252265

Per iscrizione inviare i seguenti documenti a:  formazione@confesercenti.siena.it o fax 0577252284 o consegnare a mano all’Ufficio Cescot Siena – S.S. 73 Levante, 10 (Loc. Due Ponti) entro lunedì 8 gennaio.

Scheda di iscrizione compilata

– Copia patentino di guida turistica

– Copia documento di identita

No comments

Bando di concorso ‘Il giardino della Sport Therapy’

 

progetto Sport Therapy’, concorsi a Milano

Voglio iniziare questo 2018 con un post che parla di giardinaggio. Visto che è il mio mestiere primario, sono contenta di scrivere di questo bando di concorso, nato per una giusta causa.

Myplant & Garden e Fondazione Minoprio indicono un concorso creativo al fine di valorizzare opere di progettisti e operatori che lavorano nel settore della progettazione, realizzazione e conservazione dei giardini e del paesaggio.

concorso per paesaggisti del verde, competition for green landscapers

l giardino pensile di una struttura ospedaliera dedicata alle cure delle leucemie infantili a Monza (MB) diventerà una palestra a cielo aperto per ampliare i programmi di ‘Sport Therapy’”, è questo il tema del bando di concorso.

L’area oggetto del concorso, coordinato dall’arch. Umberto Andolfato (AIAPP), è sita all’interno del Centro Maria Letizia Verga per lo Studio e la Cura della Leucemia del Bambino, a Monza (MB).

Il bando di concorso è aperto a progettisti del verde (architetti, agronomi, paesaggisti, garden designers, vivaisti, artisti), in forma singola o associata. La partecipazione al concorso è gratuita.

Il progetto dovrà prevedere l’articolazione dello spazio esterno tenendo presente le seguenti esigenze:

  • il progetto del giardino pensile dovrà prevedere la sistemazione dell’area perimetrale, oggetto del concorso, con piantumazioni o mascherature (camouflage) che vadano a coprire la vista dei macchinari presenti in alcune zone della copertura;
  • la creazione di zone che possano accogliere le attività fisiche e non solo, descritte nell’allegato al bando “SPORT THERAPY”;
  • la realizzazione di aree ombreggiate;
  • la possibilità che l’area venga utilizzata per ospitare eventi ufficiali;
  • le attrezzature, gli arredi, le piantumazioni e le eventuali opere impiantistiche, devono tenere presente che trattasi di un giardino pensile.

l progetto del giardino pensile, giardini pensili a Milano

Scadenze:

Iscrizione: entro il 14 gennaio 2018
Invio elaborati: entro il 2 febbraio 2018
Comunicazione del progetto selezionato: entro il 13 febbraio 2018
Invio impegno di accettazione per la realizzazione dell’allestimento: entro il 16 febbraio 2018
Inaugurazione e premiazione dei progettisti: durante la manifestazione di Myplant&Garden (21-23 febbraio 2018)
Realizzazione dell’allestimento: ottobre 2018

Clicca qui per scaricare il bando di concorso

No comments

Slow Flowers nel Chianti: i luoghi di “Io ballo da sola”, tornano a vivere.

Brolio-Barone-Ricasoli-cottage-Podernuovi-location-film-stealyng-beauty

Quando ho aperto l’ultimo numero di Gardenia, e tra gli eventi ho letto questo, non credevo ai miei occhi! Slow Flowers nel Chianti, a Podernuovi, il casolare dove hanno girato il film “Io ballo da sola”.

Finalmente quel magnifico posto, dove io ho la fortuna di transitarci vicino, molto spesso, poco lontano dal famosissimo Castello di Brolio, nel comune di Gaiole in Chianti (Siena), ritorna ad animarsi, e di cosa? Di fiori, capito? Fiori! Io, la giardiniera del Chianti, che vedo realizzare un sogno! Il ponte del primo maggio in Toscana, sarà romanticissimo!

Floral-design-in-tuscany.jpg

Per tre giorni, da sabato 29 aprile a lunedì 1 maggio, dalle 10 alle 19, il casolare PODERNOVI, gentilmente concesso in uso dalle cantine Barone Ricasoli di Brolio, prenderà vita grazie a magiche installazioni floreali realizzate da un gruppo di creativi e professionisti che si propongono di sensibilizzare riguardo ad una nuova tendenza internazionale di life-style. Al piano terra del casolare gli ambienti delle vecchie stalle saranno trasformati in scenografie verdi dalla Chianti Garden.

La produzione locale di specie floreali da taglio, l’eco-sostenibilità, ed una nuova estetica rispettosa della Natura e della Nostra Terra sono le tematiche su cui la manifestazione vorrebbe porre l’attenzione.

idee per addobbi floreali per matrimonio in campagna, Ideas for floral decorations for wedding in the countryside

Alimentate dalla nuove tendenze di Life-Style Naturale e “Organico”, sopratutto in America, sono nate diverse realtà commerciali orientate alla produzione di fiori “da taglio” coltivati seguendo gli stessi principi della produzione alimentare biologica.

Inoltre a Podernuovi, sarà allestito uno spazio ricreativo per i bambini, dove genitori e figli potranno giocare con i fiori, le essenze e i colori. Tutti gli aggiornamenti, seguiteli sulla “Pagina Facebook“.

floral design in Tuscany

Questo il programma:

29 APRILE 

ore 11,00 Tavola Rotonda

Presentazione di SlowFlowers Italy

“PER UNA NUOVA ETICA ED ESTETICA DEL FLORAL DESIGN”

con la partecipazione di:

Flora Tosca

La Rosa Canina

Il Profumo dei Fiori

Puscina Flowers

30 APRILE 

Pomeriggio

dalle 15 alle 19 Intrattenimento  Musicale del duo di Chitarra gentilmente offerto da Alma Project di Alberto Bompani 24/7

come fare composizioni floreali con i fiori di campo, How to make floral arrangements with wildflowers

Lunedì 1 maggio, ci sarà questo interessante workshop

Quattro ore da passare insieme a La Rosa Canina, Puscina Flowers e Il Profumo dei Fiori parlando di fiori di produzione locale, sostenibilità e trucchi del mestiere.

Realizzeremo insieme il Design di una Tavola con composizioni floreali in perfetto stile naturale ed organico, realizzate da ogni singolo studente.

La partecipazione de la fotografa Lelia Scarfiotti permetterà di avere immagini dei singoli lavori come del risultato finale dell’allestimento della tavola. Ogni scatto potrà essere usato come portfolio personale dai partecipanti al corso.

Tutto il ricavato sosterrà i volontari di SlowFlowers Italy.

Costo Complessivo: € 280,00 (richiesto pagamento in contanti) coffe-break e materiali inclusi

Per info e prenotazioni scrivere a:

slowflowerstuscany@gmail.com

luoghi da film in Toscana, Movie spots in Tuscany

L’ingresso all’evento è gratuito.

Ad ogni visitatore verrà consegnato  un buono per una degustazione gratuita  di vino delle Cantine Barone Ricasoli presso l’ Enoteca del Castello di Brolio.

No comments

Silvia Ceriegi, le “Pillole di Blogging” e i corsi per bloggare bene

Blogging, cosa fare per avere visibilità con il blog

La Silvia, mi direbbe che sono ancora una “blogger” normale, ma questa è una questione tutta personale, ma se voi invece aspirate a diventare “Problogger” o “Semi Problogger” non vi resta che leggere il suo libro “Silvia Ceriegi, Pillole di Blogging“.

Pro e semi che? Ok quando ho letto questo passaggio del libro, sinceramente anche io ho fatto come voi, ponendomi il solito quesito, poi andando avanti con le pagine ho scoperto a cosa si riferiva Silvia.

“La finestra di Stefania” è nato il 9 aprile del 2009, ed allora non eravamo in tantissimi ad avere un blog. Chi mi legge da tempo, sa che qui sopra ci metto le mie passioni, giardinaggio, cibo e vino in primis, e a me il blog ha davvero cambiato la vita. Ma oggi, dove i blog sono tanti, emergere e farsi conoscere, non è semplice, ma Silvia, con questo piccolo manuale ha fatto centro: scritto semplicemente e senza tanti giri di parole, “Pillole di Blogging“, è la piccola guida per farvi capire come si scrive un post fatto bene, che l’importanza delle foto in un articolo è tanta, e che quando scrivete, siate sempre voi stessi. Da queste basi arriverete poi ad avere un blog di successo e volendo da passione, saprete trasformarlo in lavoro, frequentando anche  corsi specifici…

corsi di BloggingProjects, e BloggingAdvanced,

Corsi di che? Ma di “Blogging“, naturalmente…Ora vi spiego…

Si tratta di corsi per piccoli gruppi, finalizzati a conoscere maggiormente sé stessi, per mettere a punto il proprio personal branding e definire la propria strategia di blogging. I corsi sono rivolti a:

  • chi ha un blog e vuole migliorarsi
  • chi vuole aprire un blog
  • chi vuole promuovere attraverso un blog la propria attività imprenditoriale.
  • Oppure se sei già più avanti:

 

  • Sei un blogger? Viaggia Sponsorizzato – Milano 16 settembre 2016, seminario gratuito di due ore presso il FashionCamp –> qui tutte le info.
  • BloggingExperience – Viareggio 1/2 ottobre 2016 –> Per maggiori informazioni clicca qui; per riservare il tuo posto clicca qui.
  • Blogging Projects, per imparare a scrivere il tuo mediakit, scrivere le pagine “chi sono” e “contatti” e del blog, scrivere progetti da proporre per collaborare con aziende, scrivere progetti per viaggiare sponsorizzati, presentarti, scrivere e gestire email di contatto con aziende, agenzie di PR, enti del turismo, hotel ecc. per poter instaurare collaborazioni proficue e diventare un blogger professionista – Viareggio 22 ottobre 2016 –> Per maggiori informazioni clicca qui; per riservare il tuo posto con lo sconto speciale EARLY BIRD clicca qui.
  • Blogging Advanced, per imparare quali sono le opportunità di guadagno per un blogger (banner, blogpost, partecipazione ad eventi, affilizazioni ecc.), per proporti e rispondere a proposte di collaborazione per valutare le opportunità di collaborazione per stabilire il costo dei tuoi servizi – Viareggio 23 ottobre 2016 –> per riservare il tuo posto con lo sconto speciale EARLY BIRD clicca qui.

BP + BA: per partecipare ad entrambi i corsi BloggingProjects e BloggingAdvanced, clicca qui per un’offerta davvero imperdibile (SOLO PER I PRIMI 30 ISCRITTI!)

  • Personal Blogging: Personal Branding per blogger – Una giornata in settembre/ottobre (a breve la data esatta) –> a breve potrai riservare il tuo posto.
  • Fatti trovare: blogging e social media per piccole imprese – ON DEMAND
  • Per richieste ed informazioni, scrivere a silvia@trippando.it

 

No comments

Campo estivo per bambini al Museo, prima di tornare a scuola

campo estivo per bambini

Le vacanze sono finite, voi genitori state per tornare a lavoro, e il rientro a scuola dei vostri bambini è ancora lontano…Quindi cosa fargli fare, in questi giorni di fine estate? Avete mai pensato a un bel “campo estivo” al Museo?

Al Museo Archeologico del Chianti Senese di Castellina in Chianti (Siena), hanno pensato di far scoprire l’arte ai bambini con un campo estivo davvero divertente: il Campus al museo per bambini tra 6 e 12 anni. Il Campus si terrà dal 29 agosto al 2 settembre e dal 5 al 9 settembre e le attività si svolgeranno nella mattinata dalle ore 8.30 alle 13.30.

Due settimane dedicate alla scoperta e alla sperimentazione delle tecniche e del “saper fare” degli antichi popoli del Mediterraneo, fra arti e artigianato: verranno fatti  laboratori pratici, escursioni, giochi e letture animate. Parole d’ordine: sperimentazione e interattività!

campo estivo per bambini prima di tornare a scuola

Tra le attività, ‘Gli abilissimi orefici etruschi’, ‘Punzoni, lamine e bulini: il mestiere del metallurgo’, ‘L’atelier del ceramista’, ‘In scena con le maschere del teatro antico’… Ogni laboratorio prevede la realizzazione di uno o più oggetti da parte dei ragazzi.

Costi e riduzioni:

È possibile iscriversi all’intero campus o a singole giornate

Giornata singola: 30 euro;

1 settimana: 100 euro; 2 settimane: 180 euro

2°  Fratello/sorella – 1 settimana: 90 euro; 2 settimane: 160 euro

Sconto del 10% per soci coop che presentano la tessera socio.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA   entro il mercoledì che precede l’inizio del modulo settimanale (24 agosto per la prima settimana, 31 agosto per la seconda.

Campi estivi a Castellina in Chianti

Per informazioni e prenotazioni

Museo Archeologico del Chianti Senese
Piazza del Comune 17/18
53011 Castellina in Chianti (SI)
Tel: 0577/742090 Fax: 0577/741388
Mail: info@museoarcheologicochianti.it
www.museoarcheologicochianti.it

No comments

Cosa ti sei messo in testa? La EatArt di Rakele Tondini

dalla Eat Art ai cappelli, mostre a Firenze

Il destino fa incontrare le persone per un motivo preciso! Sempre! A me ha fatto conoscere Rakele Tondini a una cena ispirata ai suoi quadri e da li ne sono successe di cose: ha disegnato la copertina per Appetiti Estremi scritto da me e Sabrina Somigli, ha creato il logo per Vermouth l’Evento, e tante altre piccole cose. Dalle sue manine minute escono preziosi pezzi pregiati per stilisti di fama mondiale, ma non si accontenta, perchè la sua passione è creare cose con il tessuto, che siano cappelli o pupazzi per bambini non importa, basta creare, inoltre è una preparatissima storica del costume.

Quindi non perdetevi i due prossimi appuntamenti suoi a Firenze, quello con la mostra “EatArt” e il corso per decorare cappelli di paglia “Cosa ti sei messo in testa”.

E tenetela d’occhio, perché a breve a in serbo altre grandi sorprese…stay tuned!

il miglior Gin Bar d'Italia è a Firenze

Il Ristorante Gin Bar I Cinque Sensi, si quello dove abbiamo fatto il primo evento sul Vermouth, presenta EatArt di Rakele Tondini, ovvero illustrazioni e stoffe tra città e gusto.
Dal 29 giugno avrete la possibilità di vedere queste opere all’interno del Gin bar, mentre vi prendete un aperitivo creato da Fabio Antonini oppure mentre fate una pausa pranzo diversa. la mostra durerà una ventina di giorni, quindi non lasciatevela scappare.

Ristorante Gin Bar I Cinque Sensi

Via Pier Capponi 3/Ar
Firenze

Tel 055 5000315

mostra di cappelli

Cosa ti sei messo in Testa”: è il workshop di decorazione di cappelli in paglia originali anni ’60 con Rakele Tondini, che si tiene sabato 2 luglio a Firenze, presso l’Atelier degli Artigianelli, in via dei Serragli 104.

I partecipanti potranno scegliere un modello di cappello in paglia originale anni ’60 per decorarlo con applicazioni varie, tra passamanerie, bottoni, colori.
Il laboratorio sarà accompagnato da una presentazione sulle origini e sulle trasformazioni storiche di questo accessorio.


Costo € 70 comprensivo di materiali e tessera dell’associazione (€ 60 per i possessori della tessera), il pagamento della quotà dovrà essere effettuato il giorno dell’evento.

Durata tre ore.

NUMERO PARTECIPANTI:
massimo 15
minimo 10

DURATA CORSO:
3 ore totali

INFO E PRENOTAZIONI:
staff@osservatoriomestieridarte.it
055 5384469

No comments

Pagina successiva »