Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

Archive for the 'Cosa regalare per Natale' Category

Chiudi gli Occhi di Simona Fruzzetti, perchè leggerlo

i libri di Simona Fruzzetti

Dovevo trovare il giardino giusto! Mica potevo fotografarlo in un giardino qualsiasi, il libro di Simona Fruzzetti, “Chiudi gli occhi“. Ci voleva un giardino informale, di quelli  anglosassoni, e anche se in Toscana, un piccolo “angolo d’Irlanda” l’ho trovato…Il mio giardino preferito è stato il set fotografico di questo romanzo dell’autrice del blog “A casa di Simo“. Del resto, un libro “partorito” tra le mura e il patio di un’amata “Craft House” non poteva che avere uno scenario come questo…

il luogo ideale dove scrivere un libro

Se non la conoscete, vi invito ad andare a leggere il suo blog: una genuina raccolta di spaccato di vita, condito da tanto buonumore, che è l’ingrediente fondamentale per vivere bene.

Simona Fruzzetti, la seguivo da tempo, poi in occasione di un ritrovo con altre amiche blogger, l’ho vista in carne e ossa, e è ancora più simpatica di come immaginavo, e da allora non ho mai smesso di seguirla. Simona, è la classica dimostrazione di una persona normale, che ha realizzato un suo grande sogno, scrivere un libro. E non solo uno, dopo “Il male minore”, è arrivato questo “Chiudi gli occhi” e visto che è balzata al primo posto in classifica su Amazon nella categoria “Thriller”, è stata notata dalla casa editrice Piemme e messa sotto contratto. Sono seguiti “Mi piaci, ti sposo” e “Parigi mon amour” tutti Ebook, ma per fortuna di “Chiudi gli Occhi” c’è anche la versione cartacea.

blogger toscane

Abbiamo molte cose in comune io e lei: il giardinaggio, la passione viscerale per tutto il mondo anglosassone, un viaggio in Galles a distanza di un anno l’una dall’altra e tutte e due conosciamo la cittadina inglese di Carlisle per motivi personali…, ma veniamo al libro.

libro di simona Fruzzetti di A casa di Simo

“Chiudi gli Occhi” è un romanzo completo, dove non mancano suspance e colpi di scena. Un libro dove vi rispecchierete, perchè c’è tanta quotidianità tra queste pagine, magari non tutti voi sarete dei veterinari come Jordaan O’Neill, ma troverete tanti piccoli particolari che sono sicura, perchè è successo anche a me, che fanno parte della vostra vita. Personaggi che oguno di noi conosce, frequenta, ama, disprezza,  che possono essere la vostra migliore amica, il vicino di casa, il collega di lavoro, sarà la vostra fantasia a trovare un nesso tra il libro e la realtà, e vedrete che di  Mike,  Nora, Philip o Billy, le nostre vite sono piene. Non vi svelo di più, a voi leggere questo romanzo, e lasciarvi trasportare dalla fantasia…

Tutti i libri della Simo, li trovate quì!

Vi anticipo solo una cosa: chi conosce la Simona e la segue su FB, sa che quest’estate ha fatto un lungo viaggio…Quell’indizio lo trovate tra le pagine del libro, a voi scoprirlo…

4 comments

Home Kitchen Garden: Sandra Longinotti e l’orto in città

Orto in città di Sandra Longinotti

Orto in città, lo so che va tanto di moda, ma io che l’orto ce l’ho in campagna vi dico che fate bene a farlo sul vostro balcone, perchè non c’è soddisfazione più grande di raccogliere un pomodoro o un cetriolo che hai piantato, bagnato, legato al sostegno e visto crescere all’ultimo piano di un quartiere di Milano.

La pazienza  e l’ingegno sono una grande cosa, e dopo un lungo lavoro dalle mani della brava Sandra Longinotti è uscito questo bellissimo libro Home Kitchen Garden, corredato dalle stupende foto di Marino Visigalli.

Foto di Marino Visigalli

L’orto in città è ancora più difficile da far crescere, ma Sandra Longinotti, saprà aiutarvi, perchè oltre a farvi scoprire cosa sono i Begliuomini o l’Acmella (tranquilli, vi parla anche di viole e begonie), vi racconta la loro storia, interpreta tante gustose ricette fatte con questi fiori eduli, ma soprattutto oltre a mangiarli, li potete usare per decorare la casa e stupire gli amici. Curiosi di come sarà l’insalata frizzante o il soffio di borragine?

Home Kitchen Garden di Sandra Longinotti

E ora che siamo nel pieno della fioritura della lavanda, oltre a gustose ricette, con Sandra, imparerete a fare le gabbiette profumate da mettere nei cassetti e nell’armadio, dei segnaposto insoliti per le cene con gli amici, ma cosa più importante, è che imparerete a capire un fiore e  a dargli una nuova visione. Dite la verità, avreste mai pensato che i crisantemi si possono mangiare?

E stay tuned, per  l’autunno, che ci sarà una bellissima sorpresa per tutti voi con Home Kitchen Garden, continuate a segurimi e capirete…

HOME KITCHEN GARDEN Orto in città: botanica, cucina e lifestyle
NOMOS EDIZIONI

 

No comments

Maso di Villa, residenza di charme in Veneto

Un bed & brekfast romantico in Veneto, il Maso di Villa

Hai mai provato il colpo di fulmine per un Bed & Breakfast? Io si! Mi è successo per il Maso di Villa, in Veneto. Siamo nel pieno della Marca Trevigiana, tra Susegana e Conegliano, e lassù tra le terre del Prosecco, svetta questo “Relais di Campagna“, il Maso di Villa, appunto, dove niente è lasciato al caso.

relais de charme in Veneto

La padrona di casa è Chiara Lucchetta, che insieme alla sua mamma, anni fa hanno visto questa antica casa, e l’hanno trasformata nel Bed & Brekfast delle meraviglie. C’è un’attenzione ai particolari splendida, a partire dalle camere tutte arredate in modo romantico, e diverse l’una dall’altra, piene di pizzi, ricami e cuscini, fino ad arrivare alla colazione. Al Maso di Villa, la colazione, non è mai la stessa, a partire dai serviti di tazze, dalle teiere una più bella dell’altra, fino alle torte fatte in casa: crostata di ciliege, di mele, plumcake e altre ghiottonerie tutte fatte in casa come la variegata collezione di marmellate fatte in casa, la frutta colta direttamente dall’albero quando è stagione,tutte cose speciali per iniziare al meglio la giornata. E ci sono due alternative: quando la stagione lo permette, si fa colazione sotto il pergolato oppure nella piccola sala interna che pare una sala da tè di quelle retrò.

Al Maso, ci si va prima di tutto per rilassarsi: nelle camere non c’è la televisione, la Guida Michelin da anni li classifica nella guida “Soggiorni d’autore e Alberghi di Charme” con il simbolo rosso di “Albergo ameno”, nel senso che il soggiorno in questi alberghi si rivela particolarmente ameno o riposante.
Al Maso di Villa, ci si sente davvero coccolati: si può leggere in giardino, fare il bagno in piscina, passeggiare nel bellissimo giardino, contare quanti tipi di rose ci sono nel roseto, e ammirare il grande orto che straborda di cose buone.

vino nasi rossi e prosciutto venetoSe non avete voglia di muovervi dall’agriturismo, Chiara e la sua mamma preparano anche piccoli spuntini sia per il pranzo che per cena con formaggi, salumi e verdure del loro orto.

Anche se siamo nella Terra del Prosecco, qui producono vino rosso! I Nasi Rossi, nato dall’idea di sei amici, compreso il babbo di Chiara, ed è possibile visitare la cantina e fare una piccola degustazione. Collalto è il punto di partenza per gite in giornata nella Marca Trevigiana e non solo, credetemi è una terra veramente ricca di fascino e tutta da scoprire.

Io insieme a Chiara Lucchetta, la bravissima proprietaria del Maso di Villa

Ed eccomi con Chiara, la padrona di casa perfetta. Tante persone speciali che conosco, sono passate dal Maso, e chiunque c’è stato avrà per sempre nel cuore un ricordo bellissimo di questo luogo fuori dal mondo e dal tempo. Il Maso di Villa è davvero speciale, provare per credere.

Maso di Villa Relais di Campagna

via Col di Guarda, 15 (ingresso via Morgante II)

31058 Susegana loc. Collalto (Treviso)

Tel. +39 0438 841414

E-mail: info@masodivilla.it

http://www.masodivilla.it/it/

 

No comments

Una giardiniera in cucina

i libro dal giardino alla cucina di Maria Gabriella Buccioli

Vi devo dire la verita? Sono emozionata nel parlarvi di questa cosa… Una giardiniera in cucina“! Non sono io, la protagonista di questo libro,  anche se sono giardiniera per lavoro e come sapete mangio, cucino e scrivo di cibo, quindi quando mi hanno detto di questo libro di Maria Gabriella Buccioli, sono stata contenta! A Bologna c’è una signora che in qualche modo mi somiglia!

In primis ha un giardino suo, e da li sono uscite queste storie per un libro che fa da sorta di passeggiata botanico-gastronomica in equilibrio tra cucina e giardinaggio. I Giardini del Casoncello, non sono solamente  gioia per gli occhi e per lo spirito, ma anche una preziosa riserva di cibo sano, in quella che lei definisce “una passeggiata botanico-gastronomica”attraverso le stagioni.

il bellissimo giardino di Maria Gabriella Buccioli

Credo che un giorno l’Enogastrogiardiniera e la Botanica-Gastronomica, saranno destinate a incontrarsi…Voi che dite? Io dico di si!

Intanto Maria Gabriella Buccioli, la potete andare ad ascoltare il 16 Marzo alle ore 18 a
Bologna alla Biblioteca Salaborsa, Auditorium Biagi, in piazza del Nettuno 3, dove vi racconterà un sacco di cose sul libro.

La copertina del libro e i disegni nascosti tra le pagine, sono fatti da Lucio Filippucci, il giardinier-consorte, nonchè artista eclettico dallo stile pulito e  immaginativo e disegnatore di punta di Martin Mystère e Tex.

Il giardino del Casoncello di Maria Gabriella Buccioli

No comments

I venerdì letterari al Boccon di Bacco di Gaiole in Chianti

venerdì letterari a Gaiole in Chianti

Finita la stagione turistica cosa si fa d’inverno a Gaiole in Chianti? Mica vanno in letargo i gaiolesi! Per come passare la stagione fredda, l’idea ce l’ha avuta Augusto Bianciardi, organizzando i “Venerdì Letterari” dal 4 dicembre al 15 gennaio, al Boccon di Bacco (via Ricasoli, 53) tra un boccone di cibo, un bicchiere di vino e un caffè, il venerdì si parlerà di libri insieme agli autori.

Questo è il programma di dicembre:

Venerdì 4 dicembre alle ore 18.00 incontro con lSonia Savioli autrice del libro“SCEMI DI GUERRA” – Edizioni Punto Rosso

libro di Stefania Pianigiani e Sabrina Somigli

Venerdì 11 dicembre alle ore 18.00 incontro con  Stefania Pianigiani e Sabrina Somigli autrici del libro“APPETITI ESTREMI” di Ara Edizioni. Il mio debutto in casa, e sono davvero tanto emozionata.

libro i persortaggi di Kalinka Tondini e Rakele Tondini

Venerdì 18 dicembre alle ore 15.30 incontro con l’autrice Kalinka Tondini del libro “I PERS-ORTAGGI” delle Edizione Polistampa. Libro adatto ai bambini, tra una filastrocca e un indovinello,  i Pers-ortaggi ci spiegano provenienza e stagionalità e le verdure saranno più buone.

Poi c’è anche Rakele Tondini, dalle mani di fata che ha fatto i disegni sia per il libro Appetiti Estremi che per il libro della sorella Kalinka, i Persortaggi.

Il programma del mese di gennaio:

Venerdì 8 gennaio alle ore 18.00 incontro con  Martino Danielli, autore del libro“INCONTRI RAVVICINATI DI OGNI TIPO” – Edizione Era Nuova.

Venerdì 15 gennaio alle ore 18.00 incontro con Renzo Centri e Lorenzo Pecchioni, autori del libro
“I SENTIERI DI SAN MICHELE. CULTO MICAELICO E ANTICA VIABILITA’ SUI MONTI DEL CHIANTI” – Edizione Press & Archeos.

Per maggiori informazioni

info@ilboccondibacco.it

338 / 87 78 020

 

No comments

Appetiti Estremi, tutte le date delle presentazioni del libro

Appetiti Estremi il libro di Stefania Pianigiani e Sabrina Somigli

Devo dire che fa un certo effetto parlare del libro Appetiti Estremi da un altro punto di vista. Nel blog sono io che informo e racconto gli eventi da non perdere, le cose da fare e da vedere, dove andare a mangiare. Questa volta è diverso, sono gli altri che parlano di me e di Sabrina Somigli e del nostro libro con i disegni di Rakele Tondini, edito da Ara Edizioni,  ed è emozionante trovarsi nominate su altri portali, blog e siti di news.

Dopo la presentazione del libro a Pontassieve, stasera ripartiamo con la nostra tournée letteraria, concedetemi il termine, un ‘Enogastrogiardiniera, mica c’è abituata a queste cose! E’ davvero un sogno e ancora ne io ne gli altri protagonisti di questo librino ce ne stiamo rendendo conto. Se volete ridere, mangiare qualcosa di buono e conoscerci di persona, ecco le prossime date delle presentazioni del libro.

libro al museo

Sabato 17 ottobre ore 17.30 al Museo Archeologico del Chianti senese, a Castellina in Chianti, con in assaggio alcune golosità de la Gelateria L’Antica Delizia di Castellina in Chianti, tra cui il curioso sorbetto di arancio con acciughe e cipollotti.

presentazione del libro appetiti estremi a Firenze

Sabato 24ottobre ore 15.00 in occasione di Shopping & Food Show, alla Leopolda di Firenze, un incontro con le autrici del libro Appetiti Estremi scritto a quattro mani da  Stefania Pianigiani, giornalista e blogger e Sabrina Somigli, microbiologa, prestata con successo alla ristorazione in veste di cuoca.  Parleremo con loro del nuovo libro e cucineremo insieme una speciale ricetta: la Trippa all’Arancia.

libreria Mondadori Siena

 

Giovedì 29 ottobre ore 18.00 alla Libreria Mondadori di Siena (via Montanini 112), modera il giornalista Giovanni Pellicci, a seguire assaggi di ricette tratte dal libro.

appetiti estremi e il vino sangiovese purosangue

Martedì 3 novembre ore 18.00 alla Certosa di Pontignano (Castelnuovo Berardenga, Siena) nell’ambito della manifestazione dedicata al vino Sangiovese Purosangue. Presentazione del libro “Appetiti Estremi” di Stefania Pianigiani e Sabrina Somigli, con la partecipazione amichevole di Sonia Pallai.

le date di god save the wine

Giovedì 12 novembre ore 19.30 in occasione del God Save The Wine a Eataly Firenze ( via Martelli).

appetiti-estremi-a-bologna.jpg

Sabato 14 novembre ore 12.00 a Bologna alla Fiera della Biodiversità in vicolo Bolognetti, 2.

1 comment

Sfida la fame, ci venerdiamo in cucina!! Corsi di cucina senza glutine e di cucina sostenibile

sfidare la fame cosìIl venerdì a Firenze non sarà più come prima! Ci pensano due blogger speciali Chiara Brandi e Gaia Murarolli, che al Mercato Centrale si cimenteranno con dei corsi di cucina diversi! Un corso di cucina senza glutine e uno di cucina sostenibile. La buona cucina sposa la lotta alla fame nel mondo. Si comincia il 9
ottobre a Firenze, alla Scuola di Cucina Lorenzo de’ Medici all’interno del Mercato Centrale (in piazza del Mercato Centrale), in sostegno del lavoro di lotta alla povertà realizzato da Oxfam Italia.

Saranno otto lezioni a numero limitato che, ogni venerdì dalle 19:00 alle 22:00, guideranno gli appassionati di gastronomia alla scoperta della cucina dal mondo e di piatti e specialità senza
glutine. I corsi saranno guidati da una cara amica, Chiara Brandi autrice del blog Forchettina
Giramondo, insieme a Gaia Murarolli autrice del blog Ginger Gluten Free e sosterranno i progetti di lotta alla povertà legati alla campagna di Oxfam Italia #sfidolafame. L’operazione è promossa
dall’associazione umanitaria per sensibilizzare l’opinione pubblica, le aziende e le istituzionisull’ingiustizia della fame nel mondo e coinvolge, in prima persona, i cittadini nell’adozione di stili divita, produzione e consumo più equi e sostenibili.

4 APPUNTAMENTI SENZA GLUTINE
• 9 Ottobre – Pane e pizza
Treccia di pane con farina di grano saraceno e semi
Pizza classica con farina di mais o riso
Carciofini di pane
• 16 Ottobre – Focacce, schiacciate e snack
Focaccia di grano saraceno con pancetta e basilico
Schiacciata con patate e rosmarino
Grissini e taralli con farina di riso pomodori secchi e olive
• 6 Novembre – Dolci e frolle
Brownies fondenti piccanti con pistacchi
Mini bombe con crema al ginger
Improvvisazioni di frolla
• 13 Novembre – Gnocchi e pasta fresca
Gnocchi di patate
Maltagliati o ravioli

4 APPUNTAMENTI CUCINA CONSAPEVOLE e GIRAMONDO
• 23 Ottobre – Quinoa dall’antipasto al dolce
Tortino di quinoa e guacamole (Messico)
Zuppetta di cavolo nero e quinoa (Toscana)
Chocolate Chips di quinoa (America)
• 30 Ottobre – Vino nel piatto e nel bicchiere
Risotto al chianti e pecorino toscano (Toscana)
Maiale arrosto con bacon e gravy di vino rosso (Inghilterra)
Bread Pudding alle pere e vin santo (USA)
• 20 Novembre – Cioccolato e Caffè tra dolce e salato
Gnocchi al cacao (Italia)
Mole poblano (Messico)
Clafoutis al caffè (Francia)
• 27 Novembre – Menù di Cous-Cous
Coppette alla frutta secca (Medio oriente)
Polpettine di cous cous speziato (Medio oriente)
Torta cous cous e mandarino (Medio oriente)

Per info e prenotazioni: giramondosenzaglutine@gmail.com
Il costo dei corsi sarà di 35€ per la lezione singola, mentre sono previsti sconti per pacchetti di più lezioni. Il pagamento dell’iscrizioni dovrà essere effettuata in anticipo e direttamente sulla pagina Oxfam: http://www.oxfamitalia.org/evento/cucina-giramondo?sp_events=cucina-giramondo

No comments

Appetiti Estremi debutta a CookStock sabato 5 settembre

tefania Pianigiani e Sabrina Somigli, Appetiti estremi

 

Appetiti Estremi, lo posso riassumere così: è il libro, anzi il “librino” nato dall’amicizia e dalle risate a tavola con l’amica per caso Sabrina Somigli. Questa è la prova che se uno vuole e crede in qualcosa prima o poi il sogno si avvera.

Appetiti Estremi, non è un romanzo! Sono racconti vivi, con protagonisti tanti amici che involontariamente,  si ritrovano a zonzo per i luoghi della Toscana minore, infarciti di cibo e vino, da mise e situazioni improbabili, e storie d’amore parecchio sui generis e qualche volta quasi un pò hard! Una sorta di “guidaracconto” che fa conoscere tante cose belle e fa tanto ridere!

libro buffo da regalare

Ci abbiamo lavorato parecchio io e Sabrina, non tanto nello scrivere le storie, quella è stata la cosa più facile, ma nel cercare di mettere su carta tutte quelle situazioni e quelle sensazioni che noi abbiamo vissuto per davvero, fantasia e verità che si amalgamano! Un connubio di cose, che Aldo Fiordelli ha saputo cogliere al volo e trasferirle nella sua bellissima prefazione!

Un grazie speciale va a Massimo Pianigiani di Ara Edizioni, il nostro “Editor“, che ha voluto e creduto tanto in questo progetto, e non sapeva che si sarebbe trovato tra le mani due pazze scatenate. E noi non siamo sole, Appetiti Estremi, è accompagnato nelle pagine dai disegni di Rakele Tondini, che si è buttata a capofitto insieme a noi nel completamento del libro. E grazie anche a tutto lo “staff” di Ara Edizioni, che anche stando dietro le quinte ha dato una svolta importante al manoscritto, sorvegliando tutti i passaggi della realizzazione. E come in un film, anche nel libro c’è la partecipazione straordinaria di cinque chef: Marco Stabile, chef stellato e presidente dei JRE Italia, Paolo Gori della trattoria da Burde, Giovanni Santarpia che fa la pizza più buona che ci sia, Simone Municchi della gelateria l’Antica Delizia, e la famiglia Pallai del ristorante K2 di Abbadia San Salvatore.

libro da regalare idee

Il libro, lo presentiamo in anteprima nazionale, sabato 5 settembre alle 17.30 a Pontassieve (Firenze), all’interno di  “Bocconi e Parole nell’ambito della manifestazione gastronomica “CookStock” in piazza Vittorio Emanuele II, e vi aspettiamo in tanti! In alternativa lo trovate nelle migliori librerie e potete ordinarlo anche online qui sopra!

 

1 comment

Pagina successiva »