Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

Il pero da fiore pendulo, l’albero che avvolge il cielo di risate

abbracciare il cielo con i fiori del pero pendulo

Lo so che te ne hai abbastanza di alberi comuni! Hai voglia di qualcosa di diverso e che magari fa dei bei fiori! Hai mai pensato al pero da fiore, nella versione pendula? Il pyrus salicifolia pendula è proprio quella pianta che secondo me, farà diventare il tuo giardino originale. é un albero adatto ai giardini piccoli in quanto ha un portamento non troppo invasivo, e data la sua forma particolare, attira l’attenzione.

Anche se ha una forma piangente, è un albero allegro! Le sue foglie verde-grigio rivestono il fitto intreccio di rami penduli e ad aprile è un’esplosione di fiori bianchi tendenti al rosa pallido. Vero che vi sta piacendo questo pero da fiore pendulo? I fiori sono seguiti da frutti a forma di pera, che non sono buoni da mangiare, ricordatelo sempre.

Poi vi voglio lasciare questa bellissima frase, dove io mi ritrovo tanto, e spero anche voi appassioanti della natura e della vita: abbandonare, nei confronti del mondo, l’atteggiamento da “guardiaboschi” per favorire la posizione del “giardiniere”. Il giardiniere sistema il mondo; sceglie le piante giuste, estirpa quelle nocive. (Zygmunt Bauman)

No comments

Albero, quale mettere in giardino? Sempreverde o deciduo? Ecco a voi gli alberi più belli da piantare!

gennaio 09th, 2012 | Category: Alberi cespugli e gruppi di piante

In un giardino spesso amiamo mettere delle piante solitarie, e spesso questi alberi sono come delle primedonne, per forma dimensione e colorazione. Quindi come scegliere un albero da piantare in giardino o lungo un viale?

La collocazione solitaria di solito è dedicata a quell’albero a cui si desidera dare un punto privilegiato di visuale e di attrazione. Tutto dipende dal gusto, dallo spazio, dal volere un albero sempreverde oppure uno a foglia caduca. Però ricordatevi che anche i sempreverdi sporcano…perdendo pian piano le foglie e i frutti, come fa il leccio oppure la sughera.

Gli alberi offrono una grande diversità di forme, volumi, colori del fogliame e delle fioriture. Ci sono alberi a colonna larga, con la chioma arrotondata, oppure fastigiata come il pioppo, piangente come il salice, conica come un acero oppure sferica.

Con le loro strutture maestose, le piante, costituiscono l’ossatura di parchi e giardini, con la loro ombra ci difendono dalla calura formando degli ombrelloni naturali. Con le loro masse fogliari ci proteggono dal vento e dai rumori, con la loro mole nascondono elementi poco estetici.

Guardatevi le foto e sceglietevi quello che più vi piace…Eviterei di mettere il pino marittimo, perchè fa molto sporco quando perde gli aghi, cresce veloce e le radici tendono a modificare strade e marciapiedi, inoltre se nevica i rami, tendono a spezzarsi molto facilmente.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=8bDRLZPSsB0[/youtube]

11 comments