Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera
Archive for febbraio 8th, 2010

Cenci di Carnevale Vertinesi

febbraio 08th, 2010 | Category: Le Ricette Mie, delle Amiche e degli Amici...

Ingredienti:

7 hg di farina

1 hg di burro

1 hg di zucchero

3 uova

1 bustina lievito per dolci

6 cucchiai di zucchero semolato più il necessario per guarnire

1 arancia (succo e scorza)

Vin Santo q.b

olio di semi di arachide

Togliete il burro dal frigo, con diverso anticipo e lasciatelo ammorbidire.

In una ciotola impastate la farina con i tuorli d’uovo, aggiungete lo zucchero, il burro,  il lievito, il succo di arancia e la  scorza e continuate ad impastare. Per ultimo aggiungere una buona dose di vinsanto, amalgamatela all’impasto e lasciate riposare.

Nel frattempo che l’impasto riposa, prendete la macchina che tira la sfoglia, sistematela su un tavolo, che avrete precedentemente coperto con una tovaglia. A questo punto, prendete l’impasto, dividetelo in panetti, e cominciate a passarlo nella macchina per la pasta,  fino ad ottenere tante sfoglie sottili.

Quando anche l’ultimo panetto sarà steso, prendete una rotella dentata e tagliate tutto l’impasto in striscioline.

Mettete sul fuoco due padelle, una a distanza di pochi minuti dall’altra, aggiungete l’olio, portate a temperatura e cominciate a friggere. In questo modo, se siete da sole, mentre la prima padella finisce di cuocere i cenci, sarete in grado di cominciare a riempire l’altra, tenendo il tutto sotto controllo, evitando di bruciare qualcosa.

Via via che i cenci sono pronti asciugateli con la carta da fritto, metteteli in una zuppiera e cospargeteli con lo zucchero semolato, o quello a velo.

Ottimi accompagnati con un bicchiere di Vin Santo, si mantengono per diversi giorni.

3 comments