Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera
Archive for Maggio 2nd, 2010

Firenze: che notte bianca!!

Maggio 02nd, 2010 | Category: Eventi di Cibo e Spettacolo

La notte bianca è cominciata con il dilemma dove parcheggiare? Abitando fuori Firenze, mi devo per forza spostare con la macchina (lo so che ci sono i bus o il treno, ma non essendo sicura di arrivare alle 6 di mattina, ho preferito non rischiare!!). Arrivando da Certosa a Porta Romana, la visione non è stata elettrizzante, tutto congestionato! Lampo di genio, prima di intrigarmi nella rotonda, ho girato a destra per la strada che porta al Piazzale, e arrivata da “Michelangelo”, un buchino per il parcheggio l’ho trovato.

A quel punto è tutto in discesa, mi incammino, varco Porta San Miniato e mi ritrovo in San Niccolò: tanta gente per strada, locali pieni, ok mi dico , la cosa funziona e mi dirigo verso Ponte Vecchio. Arrivata al ponte, non si passa agevolmente, tanta è la gente, i negozi che portano verso Palazzo Pitti sono tutti aperti, un gruppo suona lungo la via, devio per Piazza della Passera: una discoteca a cielo aperto!

Praticamente non si passa, per arrivare dall’altra parte ci metto un bel pò (considerando che è piccolina, deducete voi), tutto lo staff del “Magazzino” è impegnato a servire “Bollicine” e “lampredotto”: mi piace vedere come tanti amici sono passati a trovare Luca e Claudia, chi per mangiare, chi per improvvisarsi cameriere, chi per fare il sommelier! Finalmente trovo un tavolo e mi lancio in polpette di lampredotto e trippa…, ma questa è un altra storia, che vi racconterò poi…..

Continuo il tour per la città, premetto che non vedo alcun evento al chiuso, è troppo bello vedere fiumi di gente per tutta la città: bambini, coppie, persone più adulte, affollano Piazza della Repubblica, il Duomo, Piazza della Signoria, dove è tutto un concerto musicale.

Si fanno le due, mi rendo conto che devo tornare alla macchina, come ultima tappa Santa Croce, gremita di giovani e di banchetti alimentari che vendono di tutto, poi attraverso l’Arno e pian piano faccio le scale che da San Niccolò vanno al Piazzale: arrivata in cima mi godo lo spettacolo di Firenze di notte, che ancora non ha voglia di andare a dormire, vuole continuare a divertirsi fino all’alba aspettando la colazione in Palazzo Vecchio!

1 comment