Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera
Archive for Ottobre 3rd, 2011

10 anni di Ristorazione in Italia, ecco il programma! Io parlo alle 17.00

Ora d’Aria: finalmente a cena da Marco Stabile!

Ottobre 03rd, 2011 | Category: Recensioni di Ristoranti, Osterie & Trattorie

Lo so, lo so, tutti che vi starete chiedendo: Stefania, ma che dici! Ma se hai fatto ben¬†tre recensioni sull’Ora d’Aria! Si in effetti avete ragione….., ma¬†una √® ¬†nella vecchia sede, una √® a pranzo con le mezze porzioni, e l’altra al pranzo con la Pilsner Urquell!!! La cena in via dei Georgofili, mi mancava!

Non vi star√≤ a descrivere l’ambiente soft che gi√† conoscete, e nemmeno la sala al piano inferiore, dato che ho mangiato direttamente in cantina….In cantina? Si in quel piccolo tavolino rotondo nell’angolo, che vede e non vede, riservato alle cene speciali….e del resto la mia lo era….nata inaspettata e alla fine riuscita benissimo. Unica novit√† nell’arredamento la bella cantina climatizzata per i granid vini importanti e gli champagne. Champagne come un Philippe Costa, blac de blanc, compagno di avventura per la serata.

Luce soffusa, bruschetta e cestino di pani fragranti al tavolo e la cena può cominciare con un appetizer delicato nelle sembianze di una zuppetta di barbabietola con mousse di formaggio di capra e sedano. A seguire come antipasto le capesante arrostite con crema di zolfini e santoreggia.

Mi lascio tentare dai ravioli di melanzane e salicornia….che sono gli asparagi di mare, con crema di zafferano e¬† ostrica. Ravioli che sembrano fiori, con una sfoglia sottile.

Poi arriva u bel pentolino di rame, con dentro gamberi e pezzi¬† di carne…E’ cosa ti metto nel brodo al Vin Santo! Con guancia di vitello, verdure della Calvana (l’orto dello chef), gamberi ed erbe fini. E con questo piatto facciamo un infinito viaggio tra sapori e consistenze…complice anche il Vin Santo di San Giusto a Rentennano.

Per terminare la cena con dolcezza il Pablo Picasso bianco e nero: note musicali attraverso il fior di latte, il cioccolato fondente, la liquirizia, e i cioccolatini. Ad accompagnare i dolci un abbinamento davvero insolito: una birra artigianale, la riserva Teo Musso 2007 Xyauy√Ļ.

¬†Ristorante Ora D’ariaVia Dei Georgofili 11Rossohttp://www.oradariaristorante.com/

Queste sono le altre recensioni che ti possono interessare:

http://lafinestradistefania.simplicissimus.it/2010/11/21/pilsner-urquell-tapas-allora-daria-il-work-in-progress-della-biennale-enogastronomica-fiorentina/

http://lafinestradistefania.simplicissimus.it/2010/09/24/ora-daria-la-nuova-sede-e-la-novita-del-pranzo-ma-quante-ne-inventa-marco-stabile/

http://lafinestradistefania.simplicissimus.it/2010/04/27/ora-daria-firenze/

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=gxktU2wUQuU&feature=share[/youtube]

50122 Firenze (FI) – ITALY

tel. + 39.055.2001699 –

fax + 39.055.2001699 

Prenotazioni@oradariaristorante.com   chefstabile@gmail.com
 
 

 

2 comments