Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera
Archive for ottobre 12th, 2011

Tutti a Follonica domani tra principi e burattini e una bella mangiata di pesce!

Domani se avete intenzione di passare una giornata al mare a Follonica (Gr), cè una bella iniziativa nel pomeriggio dove portare i bambini! Mentre voi vi godete il lungomare….

Per tutti i bambini: Storie di Princi-Pazzi e Principi-Plastiche
In collaborazione con Terzo Studio Progetti per lo Spettacolo srl
giovedì 13 ottobre 2011
Biblioteca Comunale di Follonica
Per tutti i bambini
Ore 16.45

Lettura-spettacolo, tra giochi di parole e intrighi, laboratorio di costruzione di burattini con materiali di recupero. (da 6 a 8 anni)

PER PRENOTAZIONI: 0566 59246
Il laboratorio dura circa 2 ore
 

Località: Biblioteca della Ghisa
Localizzazione: Area ex- Ilva
Telefono: Biblioteca Comunale 0566/59246
Per andare a mangiare il pesce vi consiglio questo ristorante dove è stato l’amico Capric
Bocciato invece il ristorante la Lanternina 2,  dopo conto “abbondante” e bottiglia di vino in più sullo scontrino! Dopo una vita è caduto un mito!
No comments

Mercato di San Lorenzo o Mercato Centrale a Firenze:come perdere la testa tra profumi, colori e sapori

Il Mercato di San Lorenzo, detto anche il Mercato Centrale, è uno di quei posti dove ci si innamora all’istante. L’apoteosi del gusto fiorentino, dove gente comune, appassionati, massaie, gourmand e cuochi, vengono quì per fare la spesa e portarsi a casa le migliori carni, il miglior pescato, tutto l’assortimento del quinto quarto, ovvero trippe, lampredotto, centopelli e via dicendo….

Burri rari, grappe, vini, formaggi, bistecche, frutta e fiori…Il meglio del meglio per far sviluppare i cinque sensi….i colori di frutta,  della verdura e  dei fiori, i profumi dei formaggi, del pesce, della carne, i colori e le forme, i suoni delle mele che scivolano nel sacchetto, quello della  carta che protegge le pietanze, il toccare con mano una delle più belle realtà gastronomiche della città…

Finito il giro del mercato e fatta la spesa, un panino con il lampredotto da Nerbone, oppure nel chiosco fuori il mercato da Lupen E Margo è obbligatorio!!!

Mettetelo in agenda il mercato la prossima volta che fate un salto a Firenze! C’è anche chi si è organizzato e fa delle piccole degustazioni di olio, vino e altre prelibatezze!

L’unico dubbio che resta è: ma che ci faranno al piano superiore del mercato? Caro Renzi, fatti venire una bella idea per sfruttarlo al massimo e non solo per due eventi all’anno! 😉

3 comments