Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera
Archive for novembre 24th, 2011

DegustaSiena: i vini Docg invadono le enoteche del centro storico

 Finalmente un evento legato al vino che si tiene anche a  Siena! Mica tutte le cose avvengono solo a Firenze!!! 😉

Siena accoglie la seconda edizione del Forum Montepaschi sul Vino Italiano, in programma venerdì 25 novembre, con un evento destinato a coinvolgere tutta la città e i luoghi del vino più caratteristici del suo centro storico.

Giovanni Pellicci e Winestation seguiranno in diretta domani il Forum Mps sul vino italiano

per sintonizzarvi

http://winebloggers.wordpress.com/2011/11/23/wine-station-live-del-forum-mps-sul-vino-italiano/

Nelle giornate di giovedì 24, venerdì 25 e sabato 26 novembre, infatti, in sette enoteche della città si svolgerà “DegustaSiena”, evento di degustazione parallelo al Forum organizzato da Banca Monte dei Paschi in collaborazione con Enoteca Italiana e in programma venerdì 25 novembre, quando Rocca Salimbeni e il Teatro dei Rozzi saranno lo scenario di due importanti momenti di approfondimento dedicati a quella che rappresenta una ricchezza italiana da valorizzare e promuovere.

Proprio con questo spirito, sia gli appassionati che i neofiti del Nettare di Bacco potranno soffermarsi nell’apprezzare le pregiate caratteristiche delle Docg delle Terre di Siena, degustando tre calici di vino del territorio al prezzo promozionale di 10 euro.

Ecco i locali che aderiscono all’iniziativa
, realizzata con il patrocinio del Comune di Siena e della Provincia di Siena.

Cantina del Brunello, via del Paradiso 20; apertura 10-13 e 15-19.

Casato Enoristorante, Casato di Sotto 18; apertura 12,30-15 e 19,0-22,30.

Champagnerie Cava Dé Noveschi, via Monna Agnese 10; apertura 12-16 e 19,30-23.

Enoteca Caffè I Terzi, via dei Termini 7; apertura 12,30-15 e 19,30-23

Enoteca I Banchi, via Banchi di Sopra 93; apertura 16,30-19,30.

Enoteca Italiana, Fortezza Medicea, apertura 12-1 di notte.

Enoteca Ristorante Grotta del Gallo Nero, via del Porrione 65; apertura 12-15 e 19-24

No comments

Rito dello Stollo e Focarazza a Santa Caterina di Roccalbegna

Siccome oggi è Santa Caterina d’Alessandria, mi sembrava carino segnalare questo evento, magari chi non dista troppo da Roccalbegna  (GR) o si trova nei paraggi, ci può fare un salto.

Il 24 novembre, vigilia del giorno dedicato alla patrona Santa Caterina d’Alessandria, sulla collina che domina il borgo di Santa Caterina, nel comune di Roccalbegna, si celebra uno dei riti più interessanti del Monte Amiata, ricco di simbolismi legati al fuoco.

A ricordo di una vittoria contro i senesi avvenuta appunto nel giorno di Santa Caterina d’Alessandria, la mattina del 24 novembre viene issato un tronco di cerro, lo “stollo”, attorniato da una catasta di scope e fascine di erica, la “focarazza”, che vengono benedetti dal parroco durante la santa messa.
Alla sera, dopo la benedizione, viene appiccato il fuoco e, una volta che le fascine sono completamente bruciate e rimane solo lo stollo incandescente, inizia una competizione estremamente agguerrita tra le contrade.
I rappresentanti di ogni contrada tentano di sradicare lo stollo e, la contrada che riesce nell’intento deve portarlo fino al proprio rione correndo per le vie del paese evitando di farsi sottrarre lo stollo dagli altri contradaioli che fanno di tutto per impossessarsene.
Una volta arrivati nella contrada, lo stollo viene issato sulla facciata di una delle case diventando intoccabile.
Lo stollo viene a questo punto diviso in tanti pezzi quanti sono coloro che hanno partecipato alla sua conquista e i pezzi vengono successivamente bruciati spargendo poi le ceneri nei campi come augurio di fertilità.

 

No comments

Olio nuovo e Vino buono insieme all’ATT

novembre 24th, 2011 | Category: Evento Di Vino

Sabato scorso sono stata negli splendidi locali dell’Enoteca Italiana di Siena, per l’asta dei vini organizzata dall’ATT Toscana. Fa sempre piacere avventurarsi sotto le volte a mattoni, insieme a vini ricchi di storia.

Oltre quaranta i lotti dei vini battuti all’asta, e tra i più interessanti 2 magnum Il Grigio dell’Agricola San Felice,  i vini  selezionati dal Consorzio del Brunello di Montalcino        

 Lisini – Brunello di Montalcino 2005 Ugolaia

Lisini – Brunello di Montalcino 1999

Cupano – Brunello di Montalcino Riserva 2005

Canalicchio di Sopra – Brunello di Montalcino Riserva 2005

Castelgiocondo – Brunello di Montalcino Riserva 2005

Il Poggione – Vigna Paganelli Brunello di Montalcino Riserva 2005

e 2 Magnum  IGT “Ghiaie della Furba “1999 della Tenuta di Capezzana  Carmignano.

Un bel pomeriggio, dove vino e solidarietà, sono andati di comune accordo. Inoltre vi ricordo che oggi, giovedì 24 novembre i volontari ATT saranno presso gli ospedali e nelle piazze per presentare la nuova campagna di raccolta fondi: “L’OLIO DELL’A.T.T.”, OLIO NUOVO BIOLOGICO dell’Azienda Agricola Sole di Trequanda.

 

 

1 comment