Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera
Archive for febbraio 24th, 2013

Al Meyer c’è Bocelli per amico

Bocelli al Meyer

La festa “Il Meyer per Amico”, organizzata dalla Fondazione Meyer, celebra il 122° anniversario dall’inaugurazione del Meyer e si svolgerà per tutta la giornata di sabato 2 marzo – dalle 9,30 alle 18,30 – snodandosi in una lunga serie di laboratori creativi, spettacoli, momenti di gioco e tante sorprese a misura di bambino, famiglia, ma anche di tutti coloro che desiderano conoscere l’Ospedale. Ci saranno infatti visite guidate per grandi e piccini e attività informative sui progetti del Meyer. Tutte le attività sono gratuite.

Andrea Bocelli,  sarà presente per incontrare tutti i bambini e le famiglie. Non mancherà la preziosa collaborazione con il Museo Fiorentina, che porterà al Meyer un assaggio della mostra delle vittorie viola. Per la gioia dei bambini ritornano gli animali: gli asinelli di Arci Asino Castello con il calesse per portare in giro nel parco i bambini e ed il falconiere Fabio Bonciolini che terrà uno spettacolo all’aperto con i suoi rapaci. I Vigili del Fuoco di Firenze saranno presenti fuori dalla struttura con i propri automezzi, ci saranno gli Sbandieratori di Sansepolcro, e due Street Band toscane che allieteranno con festosa musica l’ingresso alla festa: la Large Street Band e la Badabimbumband.

Tutte le informazioni ed il programma dettagliato con gli orari su:

www.meyerperamico.it

 

No comments

Spirea Spiraea, quale varietà piantare e come potarla

La spirea o spiraea è un genere di pianta che comprende diverse specie a foglia caduca. Si ricoprono di un abbondante fioritura a inizio primavera o in estate, in base alla varietà. Sono arbusti molto rustici, che vivono bene in tutti i terreni. Conoscete tutte la varietà di spirea e quali colori hanno?

Le spiree primaverili come la SPIRAEA VANHOUTTEI, SPIRAEA ARGUTA, SPIREA PRUNIFOLIA,  vanno potate in maggio-giugno dopo la fioritura, accorciando i rami e eliminando quelli più legnosi e disordinati.

Mentre le specie a fioritura estiva come la SPIRAEA BUMALDA e la SPIRAEA JAPONICA devono essere potate a fine inverno accorciando i rami quasi fino alla base. Possono essere nuovamente “cimate” a luglio, non appena appassiscono le corolle, per stimolare una nuova, ma ridotta fioritura.

SPIRAEA ARGUTA: di forma arcuata, con fiori bianchi sull’intera lunghezza del ramo, da fine marzo, per tutto aprile, bella per un impiego isolato, ma anche per siepi.

SPIRAEA BILLIARDII: fiori eretti da giugno a settembre per macchie e cespugli.

SPIRAEA JAPONICA ANTHONY WATERER: di forma arrotondata, con fiori rosacei per tutta l’estate, ideale per siepi basse e bordure.

SPIRAEAJAPONICA GOLDFLAME: la sua particolarità sta nelle foglie che si presentano verde-bronzo in primavera, per poi passare al giallo oro in estate.

SPIRAEA JAPONICA LITTLE PRINCESS: la “nana” o mignon  della specie, con fiori rosa-rosso a maggio giugno.

SPIRAEAJAPONICA SHIROBANA-SHIBURI: abbondanti fiori rosa-rossi-bianchi sulla solita pianta, per un efetto cromatioc davvero notevole.

SPIRAEA THUNBERGII: con fiori bianchi e di forma arrotondata, si usa per siepi basse libere.

SPIRAEA VANHOUTTEI: è la varietà più diffusa, con fiori in spighe bianco puro a maggio.

1 comment