Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera
Archive for Dicembre 9th, 2014

Coppette di panettone alla crema di kaki

Facendo la giardiniera, in questo periodo in molti giardini che curo, ci sono alberi di kaki (cachi, pomi o diosperi), belli carichi di frutti. Sono un albero di Natale alternativo se ci mettete le luci, oppure con i frutti maturi oltre che a mangiarli “nature”, ci potete fare questa ricetta semplice che vi risolverà il dolce per le feste di Natale, oppure quando vi ritroverete con gli avanzi del panettone finite le feste e non vi basterà più inzupparlo nel caffelatte.

Nonostante sia toscana, ho sempre avuto una grande passione per il panettone, e quando ero piccola, tutte le volte che  nevicava con il mio babbo ce ne mangiavamo uno intero. Il record l”abbiamo battuto nelle vacanze di Natale 1984-1985, il grande inverno, o meglio la grande ghiacciata, dove nel Chianti non siamo andati a scuola per quasi un mese.

Sapete che mi piace mangiare parecchio, e anche se cucino non posto spesso ricette, ma ogni tanto mi diverto a farlo, e questa volta facciamo un dessert a base di panettone. Che dite siete curiosi? Come panettone ho scelto quello di Sartori, che ha davvero la scorza dura e l’interno morbido come vuole la tradizione. L’ho usato per fare questa ricetta e poi ci ho fatto colazione, e se non lo metto via, ne rimaneva ben poco. 😉 Ecco, è meglio passare alla ricetta…

ricetta-con-panettone-avanzi

Coppette di panettone alla crema di caki

Ingredienti per quattro coppette:

4 fette di panettone Sartori

4  kaki maturi belli grossi

140 gr di zucchero semolato

250 ml di latte

80 gr di farina di riso

2 uova intere

vanillina q.b

pezzettini di stecca di cannella per guarnire

Lavate i kaki,  puliteli e tritateli con un grosso coltello fino a spappolarli bene (in alternativa usate il frullatore, ma visto che i frutti saranno parecchio maturi, non vi servirà). In un pentolino sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete la vanillina, e la farina di riso, sbattete bene con una frusta aggiungendo il latte, e per ultima la purea di  caki. Mettete il pentolino sul fuoco basso,  e continuando a mescolare, portate a bollore. Fate bollire fino a quando la crema, si sarà addensata, continuando a mescolare, quindi quando è pronta, toglietela dal fuoco e fatela raffreddare.

Con un bicchiere o uno stampino rotondo ricavate dei dischi dalle fette di panettone. Adagiate un disco nella coppetta, ricoprite con la crema, quindi mettete un nuovo disco di panettone, ancora della crema. Lasciate riposare in frigorifero per almeno un ora, servite le coppette guarnite con dei pezzettini di cannella.

No comments