Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera
Archive for agosto 27th, 2016

Siena: un picio per Amatrice

agosto 27th, 2016 | Category: Terre di Siena

Pici all'amatriciana

Quell’abbraccio di montagne che tocca Marche, Umbria, Abruzzo  e Lazio, io lo vedo da anni da casa di mio zio. Ero là vicino per “Ferragosto” a Monterubbiano, e ancora una volta mi ero divertita insieme a zio Lillo, a riconoscere il Gran Sasso, la Montagna d’Ascoli, il monte dell’Ascensione,dare il nome giusto alle vette dei Sibillini e ai Monti della Laga. Poi l’altra notte tutto è cambiato…

E io che mi occupo anche di cibo  sono favorevole all’iniziativa dei ristoratori italiani #UnAmatricianaperAmatrice e che anche i locali di Siena e provincia abbiano aderito a questa iniziativa di solidarietà.

E io suggerirei, visto che abbiamo proprio una nostra pasta, di usare i pici, per l’amatriciana. #UnPicioperAmatrice.

Nelle “Terre di Siena”, tanti ristoratori, hanno già cominciato a mettere in atto #AMAtriciana, l’iniziativa ideata nel Lazio che devolve alla Croce Rossa Italiana 2 euro per ogni porzione di spaghetti al sugo . In aggiunta a questa raccolta che sostiene gli interventi di emergenza individuati dalla CRI, tra il 12 e il 18 settembre Confesercenti e Associazione Italiana Città del Vino daranno vita anche ad una iniziativa che punterà a far ripartire quelli che fanno il nostro stesso mestiere e che sono rimasti colpiti dal sisma, cioè le attività della ristorazione, del commercio e della ricettività dei comuni di Amatrice, Accumuli, Arquata del Tronto e Pescara del Tronto”.

In questo caso, “#UnAmatricianaPerAmatrice” punterà a destinare il ricavato pieno di 100mila amatriciane in 7 giorni, in tutta Italia. Gli aderenti si impegneranno a destinare alla raccolta fondi, in almeno un giorno di quella settimana, l’intero incasso dei piatti all’amatriciana: “nel nostro territorio potranno essere spaghetti, ma anche pici” dice Tigli, il Presidente provinciale dei ristoratori Fiepet aderenti a Confesercenti.

No comments