Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

Archive for the 'Il Piacere di Leggere il Cibo e altri libri' Category

Da Siena a Montecatini, tutti i libri da non perdere questa settimana

Sow Wine, Bagoaga e iibri degli scrittori senesi

Vi piace andare alle presentazioni dei libri? Mai come questo weekend sarete accontentati! Da Siena a Montecatini, ecco gli eventi da mettere in agenda questa settimana!

Il libro di Pierino Fafnani detto Bagoga

Giovedì 13 ottobre a Siena,  torna la rassegna di cuochi d’Italia. Francesco Fagnani presenta il suo libro su Bagoga a Girogustando
Alla Grotta di Santa Caterina sarà ospite l’”Aghesante” di Rivizzano (Udine). Giovedì sera infatti sarà  presentato in anteprima “Quanto basta – Bagoga, racconti di vita e di cucina”, la biografia in uscita della Betti Editrice. La serata del 13 ottobre a Siena avrà inizio alle ore 20.30. Menu e programma completo degli eventi su www.girogustando.tv.

i libri degli scrittori senesi

Venerdì 14 ottobre a Siena

Alla Libreria Mondadori in via Montanini 112, alle 18 ci sarà “La voce dell’emozione nella narrativa al femminile“: storie a confronto.
Un nuovo e stimolante appuntamento letterario in collaborazione con il Gruppo Scrittori Senesi.
Protagoniste Barbara Cucini e Mita Feri, con le letture a cura di Paola Lambardi.  Un occasione per vedere insieme diversi scrittori, che stanno portando avanti a Siena davvero un bel progetto.

presentazione della guida slow wine
 La cultura del cibo, il cibo nella cultura: a Montecatini torna Food&Book
Dal 14 al 16 ottobre la IV edizione del Festival. Tra gli ospiti gli chef Gualtiero Marchesi, Fabio Picchi e Davide Scabin, gli scrittori Simonetta Agnello Hornby, Andrea De Carlo e Diego De Silva, i giornalisti Roberto Giacobbo e Eliana Liotta.
Sabato 15, presentazione nazionale di Slow Wine 2017, qui trovate tutte le info e il programma.
produttori di vino nella guida di slow wine quali sono
Slow Wine 2017″ – “Storie di vita, vigne, vini in Italia” che si terrà sabato 15 ottobre  a Montecatini Terme.
L’appuntamento è alle ore 10,30 al Nuovo Teatro Verdi (viale Verdi, 45) nel corso del quale si terranno i saluti di benvenuto del sindaco di Montecatini, Giuseppe Bellandi, e del segretario generale di Slow Food Italia, Daniele Buttignol
Seguiranno interventi sul tema: “Il futuro del mercato internazionale del vino. Stati Uniti, Francia ed Estremo Oriente raccontati dai grandi buyer“.
Saranno presenti: Bruno Colucci, consulente agroalimentare & vino, Cibochic, former direttore acquisti, marketing e logistica Gruppo Carniato Europe, Francia.
Alessandro Mugnaioli, sales advisor Yishang Wine Business Consulting Co.Ltd.
Iacopo Di Teodoro, NYC, italian portfolio manager, artisanal cellars.
Giuseppe LoCascio, fine wine sales and marketing consultant, US.
Giancarlo Gariglio, co-curatore guida Slow Wine.
Modera: Fabio Giavedoni, co-curatore della guida Slow Wine.
Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15, alle Terme Tettuccio, appuntamento con le migliori 500 cantine italiane secondo Slow Wine 2017 con oltre 1.000 etichette in degustazione.
Pronti per tutte queste presentazioni di libri? Questo lungo weekend di ottobre è veramente dedicato agli amanti dei libri. Buon fine settimana.
No comments

Chiudi gli Occhi di Simona Fruzzetti, perchè leggerlo

i libri di Simona Fruzzetti

Dovevo trovare il giardino giusto! Mica potevo fotografarlo in un giardino qualsiasi, il libro di Simona Fruzzetti, “Chiudi gli occhi“. Ci voleva un giardino informale, di quelli  anglosassoni, e anche se in Toscana, un piccolo “angolo d’Irlanda” l’ho trovato…Il mio giardino preferito è stato il set fotografico di questo romanzo dell’autrice del blog “A casa di Simo“. Del resto, un libro “partorito” tra le mura e il patio di un’amata “Craft House” non poteva che avere uno scenario come questo…

il luogo ideale dove scrivere un libro

Se non la conoscete, vi invito ad andare a leggere il suo blog: una genuina raccolta di spaccato di vita, condito da tanto buonumore, che è l’ingrediente fondamentale per vivere bene.

Simona Fruzzetti, la seguivo da tempo, poi in occasione di un ritrovo con altre amiche blogger, l’ho vista in carne e ossa, e è ancora più simpatica di come immaginavo, e da allora non ho mai smesso di seguirla. Simona, è la classica dimostrazione di una persona normale, che ha realizzato un suo grande sogno, scrivere un libro. E non solo uno, dopo “Il male minore”, è arrivato questo “Chiudi gli occhi” e visto che è balzata al primo posto in classifica su Amazon nella categoria “Thriller”, è stata notata dalla casa editrice Piemme e messa sotto contratto. Sono seguiti “Mi piaci, ti sposo” e “Parigi mon amour” tutti Ebook, ma per fortuna di “Chiudi gli Occhi” c’è anche la versione cartacea.

blogger toscane

Abbiamo molte cose in comune io e lei: il giardinaggio, la passione viscerale per tutto il mondo anglosassone, un viaggio in Galles a distanza di un anno l’una dall’altra e tutte e due conosciamo la cittadina inglese di Carlisle per motivi personali…, ma veniamo al libro.

libro di simona Fruzzetti di A casa di Simo

“Chiudi gli Occhi” è un romanzo completo, dove non mancano suspance e colpi di scena. Un libro dove vi rispecchierete, perchè c’è tanta quotidianità tra queste pagine, magari non tutti voi sarete dei veterinari come Jordaan O’Neill, ma troverete tanti piccoli particolari che sono sicura, perchè è successo anche a me, che fanno parte della vostra vita. Personaggi che oguno di noi conosce, frequenta, ama, disprezza,  che possono essere la vostra migliore amica, il vicino di casa, il collega di lavoro, sarà la vostra fantasia a trovare un nesso tra il libro e la realtà, e vedrete che di  Mike,  Nora, Philip o Billy, le nostre vite sono piene. Non vi svelo di più, a voi leggere questo romanzo, e lasciarvi trasportare dalla fantasia…

Tutti i libri della Simo, li trovate quì!

Vi anticipo solo una cosa: chi conosce la Simona e la segue su FB, sa che quest’estate ha fatto un lungo viaggio…Quell’indizio lo trovate tra le pagine del libro, a voi scoprirlo…

4 comments

Silvia Ceriegi, le “Pillole di Blogging” e i corsi per bloggare bene

Blogging, cosa fare per avere visibilità con il blog

La Silvia, mi direbbe che sono ancora una “blogger” normale, ma questa è una questione tutta personale, ma se voi invece aspirate a diventare “Problogger” o “Semi Problogger” non vi resta che leggere il suo libro “Silvia Ceriegi, Pillole di Blogging“.

Pro e semi che? Ok quando ho letto questo passaggio del libro, sinceramente anche io ho fatto come voi, ponendomi il solito quesito, poi andando avanti con le pagine ho scoperto a cosa si riferiva Silvia.

“La finestra di Stefania” è nato il 9 aprile del 2009, ed allora non eravamo in tantissimi ad avere un blog. Chi mi legge da tempo, sa che qui sopra ci metto le mie passioni, giardinaggio, cibo e vino in primis, e a me il blog ha davvero cambiato la vita. Ma oggi, dove i blog sono tanti, emergere e farsi conoscere, non è semplice, ma Silvia, con questo piccolo manuale ha fatto centro: scritto semplicemente e senza tanti giri di parole, “Pillole di Blogging“, è la piccola guida per farvi capire come si scrive un post fatto bene, che l’importanza delle foto in un articolo è tanta, e che quando scrivete, siate sempre voi stessi. Da queste basi arriverete poi ad avere un blog di successo e volendo da passione, saprete trasformarlo in lavoro, frequentando anche  corsi specifici…

corsi di BloggingProjects, e BloggingAdvanced,

Corsi di che? Ma di “Blogging“, naturalmente…Ora vi spiego…

Si tratta di corsi per piccoli gruppi, finalizzati a conoscere maggiormente sé stessi, per mettere a punto il proprio personal branding e definire la propria strategia di blogging. I corsi sono rivolti a:

  • chi ha un blog e vuole migliorarsi
  • chi vuole aprire un blog
  • chi vuole promuovere attraverso un blog la propria attività imprenditoriale.
  • Oppure se sei già più avanti:

 

  • Sei un blogger? Viaggia Sponsorizzato – Milano 16 settembre 2016, seminario gratuito di due ore presso il FashionCamp –> qui tutte le info.
  • BloggingExperience – Viareggio 1/2 ottobre 2016 –> Per maggiori informazioni clicca qui; per riservare il tuo posto clicca qui.
  • Blogging Projects, per imparare a scrivere il tuo mediakit, scrivere le pagine “chi sono” e “contatti” e del blog, scrivere progetti da proporre per collaborare con aziende, scrivere progetti per viaggiare sponsorizzati, presentarti, scrivere e gestire email di contatto con aziende, agenzie di PR, enti del turismo, hotel ecc. per poter instaurare collaborazioni proficue e diventare un blogger professionista – Viareggio 22 ottobre 2016 –> Per maggiori informazioni clicca qui; per riservare il tuo posto con lo sconto speciale EARLY BIRD clicca qui.
  • Blogging Advanced, per imparare quali sono le opportunità di guadagno per un blogger (banner, blogpost, partecipazione ad eventi, affilizazioni ecc.), per proporti e rispondere a proposte di collaborazione per valutare le opportunità di collaborazione per stabilire il costo dei tuoi servizi – Viareggio 23 ottobre 2016 –> per riservare il tuo posto con lo sconto speciale EARLY BIRD clicca qui.

BP + BA: per partecipare ad entrambi i corsi BloggingProjects e BloggingAdvanced, clicca qui per un’offerta davvero imperdibile (SOLO PER I PRIMI 30 ISCRITTI!)

  • Personal Blogging: Personal Branding per blogger – Una giornata in settembre/ottobre (a breve la data esatta) –> a breve potrai riservare il tuo posto.
  • Fatti trovare: blogging e social media per piccole imprese – ON DEMAND
  • Per richieste ed informazioni, scrivere a silvia@trippando.it

 

No comments

Home Kitchen Garden: Sandra Longinotti e l’orto in città

Orto in città di Sandra Longinotti

Orto in città, lo so che va tanto di moda, ma io che l’orto ce l’ho in campagna vi dico che fate bene a farlo sul vostro balcone, perchè non c’è soddisfazione più grande di raccogliere un pomodoro o un cetriolo che hai piantato, bagnato, legato al sostegno e visto crescere all’ultimo piano di un quartiere di Milano.

La pazienza  e l’ingegno sono una grande cosa, e dopo un lungo lavoro dalle mani della brava Sandra Longinotti è uscito questo bellissimo libro Home Kitchen Garden, corredato dalle stupende foto di Marino Visigalli.

Foto di Marino Visigalli

L’orto in città è ancora più difficile da far crescere, ma Sandra Longinotti, saprà aiutarvi, perchè oltre a farvi scoprire cosa sono i Begliuomini o l’Acmella (tranquilli, vi parla anche di viole e begonie), vi racconta la loro storia, interpreta tante gustose ricette fatte con questi fiori eduli, ma soprattutto oltre a mangiarli, li potete usare per decorare la casa e stupire gli amici. Curiosi di come sarà l’insalata frizzante o il soffio di borragine?

Home Kitchen Garden di Sandra Longinotti

E ora che siamo nel pieno della fioritura della lavanda, oltre a gustose ricette, con Sandra, imparerete a fare le gabbiette profumate da mettere nei cassetti e nell’armadio, dei segnaposto insoliti per le cene con gli amici, ma cosa più importante, è che imparerete a capire un fiore e  a dargli una nuova visione. Dite la verità, avreste mai pensato che i crisantemi si possono mangiare?

E stay tuned, per  l’autunno, che ci sarà una bellissima sorpresa per tutti voi con Home Kitchen Garden, continuate a segurimi e capirete…

HOME KITCHEN GARDEN Orto in città: botanica, cucina e lifestyle
NOMOS EDIZIONI

 

No comments

Premio Letterario Città di Siena, oggi il vincitore

il vincitore del premio letterario città di Siena

A Siena è arrivato il fatidico momento: stasera verrà proclamato il vincitore del 1° Premio Letterario Città di Siena. Non credete che sia stata una passeggiata, per Massimo Granchi, Annalisa Coppolaro Nowell, Mita Feri e tutto il Gruppo Scrittori Senesi: da mesi si ritrovano, hanno letto e riletto tutti i manoscritti pervenuti, hanno fatto grandi progetti per il futuro del gruppo e stasera proclameranno il vincitore.

E’ stato scelto tra un totale di 59 autori nella sezione prosa provenienti da tutte le regioni d’Italia e uno addirittura dalla Svizzera, 19 poeti da molte regioni italiane, e un autore presente sia con una opera di prosa che con una di poesia.

Università di Siena, Scienze Politiche e Giurisprudenza

La premiazione si terrà giovedì 26 maggio dalle 17, presso il Dipartimento di Scienze Politiche di Siena in via P.A. Mattioli, 10 e lo scrittore Paolo Di Paolo aprirà la Cerimonia di premiazione degli autori vincitori del I Premio Letterario Città di Siena, con la presentazione del suo nuovo romanzo “Una storia solo quasi d’amore” (Feltrinelli, 2016).

Vincenzo Fenili è il Presidente onorario della Cerimonia di Premiazione degli autori vincitori del I Premio Letterario Città di Siena, un evento organizzato da Gruppo Scrittori Senesi, casa editrice Il Leccio, con il patrocinio del Comune di Siena – Assessorato alla Cultura, Club Unesco e Toscanalibri.

 

chi sono gli scrittori senesi

Scrittori emergenti, scrittori affermati, opere edite e inedite, ecco quale è la rosa delle opere finaliste:

SEZIONE POESIA
Come una noce
La tenda dei ricordi
I resti di Cartagine
I tuoni sepolti
Disjecta Membra
Autunno
Partiture senza suono
Le parole di Estia
Frontiere di versi
A volte negli occhi

SEZIONE  NARRATIVA INEDITA
Ci abitava un sogno
Delitto alla Fiera
Il banco di Fortunella
Il ragazzo che aveva sognato l’America
Il risveglio di Horatio
Lo Zonista
Nuvole
Patologia generale
Quei buchi nel muro
Volevo essere Bianca

FINALISTI AFFERMATI (edito)
Il giornale della domenica (Luigi Oliveto)
Dimmi che credi al destino (Luca Bianchini)
Unghie assassine (Daniele Magrini)
Amianto (Alberto Prunetti)

FINALISTI EMERGENTI (edita)
Un amore tutto mio (Annarita Vigilanza)
Un fatto un delitto, Il caso Walter Cimino  (Nicola Marini)
Nel nome di Jon (Marina Berti)
Ammesso non concesso (Mauro Costabile)

E tutto il grande lavoro di lettura e selezione, è stato fatto da loro:

GIURIA TECNICA OPERE INEDITE
Cataldi Pietro, Lucrezia Argentiero, Lepri Roberta, Marilotti Gianni, Sacerdoti Daniela, un rappresentante della casa Editrice Il Leccio.

COMITATO DI LETTURA OPERE INEDITE
Angela Carlini, Giovanni Coluccii, Annalisa Coppolaro Nowell, Barbara Cucini, Granchi Massimo, Simonetta Losi, Sarita Massai, Federico Masti, Giovanna Mazzuoli, Ima Pasquadibisceglia, Francesco Ricci, Mario Tassoni, Marco Vagheggini, Luciano Valentini.

GIURIA TECNICA OPERE EDITE AUTORI AFFERMATI
Annalisa Coppolaro Nowell , Ricci Francesco, Giuseppe Rudisi

GIURIA TECNICA OPERE EDITE AUTORI EMERGENTI
Mita Feri, Granchi Massimo, Losi Simonetta

E continuate a seguirli, perchè hanno tante idee per il futuro! In bocca al lupo Gruppo Scrittori Senesi!

No comments

Il libro Mangiare Donna di Gilberto Pierazzuoli

aprile 28th, 2016 | Category: Il Piacere di Leggere il Cibo e altri libri

Il libro sul mangiare della donna di Gilberto Pierazzuoli

Libro? Quando sento la parola libro, mi si illuminano  gli occhi, se poi a scriverlo è una persona che conosco, ancora di più. Mangiare Donna lo ha scritto una persona speciale, Gilberto Pierazzuoli che insieme a sua moglie Barbara Zattoni sono il simbolo del ristorante Pane e Vino a Firenze. Due persone alle quali mi lega la passione per il cibo, quella per il vino e la stima nei loro confronti. Conosciuti per caso, e del resto le cose belle avvengono sempre per caso, sono quei tipi che anche se non vedi per molto tempo, sai che sono sempre presenti. La sensibilità fa parte del loro carattere.

Dalla quarta di copertina: “La donna che cucina è un dato così scontato che la sua presenza diviene anonima, si perde nell’universale del ruolo. Il maschio che cucina è invece significativo in modo tale che spesso ha un nome, il nome proprio che segna l’univocità della sua presenza, così spesso negata alle sue colleghe. Ecco a voi il cuoco despota, tanto che colui che dirige il lavoro non si chiama mai il direttore, ma il capo, “lo chef”. Per questo il suo ruolo è stato sempre più spesso quello di un cerimoniere invece di quello di un manipolatore della materia. Un ruolo asservito alle problematiche del prestigio, alla rappresentanza che tramite il suo fare si può mettere in atto; creatore di un prodotto che testimonia e pone l’attenzione più che al puro piacere del suo consumo, a problematiche inerenti lo stato sociale e quindi ai tipi della sorpresa, dell’ostentazione e del meraviglioso. L’uomo, anche in cucina, fa appunto cose più vicine al potere che al piacere.” Un saggio di antropologia che indaga il rapporto e il contributo femminile alla cucina e, in parallelo, la parte che la cucina ha avuto nella determinazione dei ruoli di genere.

Il libro di Gilberto “Mangiare Donna” , il cibo e la subordinazione femminile nella storia, verrá presentato venerdì 29 aprile alle 18.30 da Pane e Vino, in piazza Cestello 3R a Firenze.

Con l’autore sarà presente la filosofa Lucia Alessio. Reading di Camilla Servi del laboratorio teatrale giovani semistabili di LorettaBellesi Luzi.

E al termine sarà offerto un piccolo aperitivo.

Ristorante Pane e Vino Piazza di Cestello 3/r Firenze tel 0552476956

 

No comments

Erica Liverani da Masterchef alla Mondadori di Siena

Erica Liverani da Masterchef a Siena

Vi siete appassionati a vedere Erica Liverani nell’ultima edizione di Masterchef? Avete tifato per lei durante tutte le puntate? Oppure siete curiosi di capire chi è, perchè ha fatto Masterchef e da dove viene? Lo scoprirete giovedì 28 aprile alle 18 sarà alla Libreria Mondadori di Siena, in via Montanini 112.

come si chiama il libro di erica Liverani di Masterchef

Durante la serata, io,  Lella Cesari Ciampoli, fondatrice e direttrice da 20 anni della Scuola di Cucina Internazionale di Siena, e il caro amico  Giovanni Pellicci, giornalista enogastronomico, autore e conduttore di “Wine Station” il format radiofonico che dal 2007 unisce vino e cibo, dialogheremo con Erica e presenteremo  il suo libro appena uscito “A piccoli passi, la mia cucina stagionale” Baldini&Castoldi editore.

Come ha detto Filippo Mazzieri della libreria Mondadori, sarà una serata dove parlare di territorio e cibo, e Romagna e Toscana, essendo confinanti ne hanno di cose da raccontarsene! Erica è legatissima alla sua terra, e chissà quale sarà la ricetta alla quale è più affezionata.

A piccoli passi è arrivata alla finale di Masterchef, a piccoli passi ha vinto, a piccoli passi si va ovunque…

Ripercorrendo un po’ la sua storia, Erica si è presentata ai provini in studio cucinando un piatto della tradizione della sua terra: CAPPELLETTI (con asparagi, tartufo e uovo marinato).

Emozione e forza di volontà l’hanno contraddistinta in questa prova.
Nel suo percorso durante ogni puntata mi è sempre sembrata una ragazza semplice, silenziosa, attenta e qualche volta anche un po’ insicura, ma alla fine quello che è emerso è che si  poteva notare in lei una grande forza di riscatto, ma anche il non fidarsi degli altri e certe volte anche di se stessa ….

Non ci resta che aspettarla a Siena giovedì sera alle 18, per conoscerla meglio.

Libreria Mondadori Siena

Via Montanini, 112 – Siena

Tel. 0577-281658

Mobile 328-9771082

No comments

Torta a Torta in tour per l’Italia

aprile 07th, 2016 | Category: Il Piacere di Leggere il Cibo e altri libri

e torte salate più originaliQuando una come me, ha tante amiche e amici appassionati di cucina come non fai a parlare di questo nuovo libro, dove tante persone conosciute hanno scritto la loro personle ricetta sulle torte salate? Farà tappa anche a Firenze il #tortaatortour, il tour di lancio del nuovo titolo edito da Gribaudo e realizzato in collaborazione con la community di foodblogger più divertente del web, l’MTChallenge.
Venerdì 8 Aprile, infatti, la sala eventi della Feltrinelli RED in piazza della Repubblica ospiterà alle ore 21.00 la presentazione ufficiale del libro “Torte Salate”.

Sarà presente Alessandra Gennaro, una delle ideatrici di MTChallenge ed interverrà la giornalista Raffaella Galamini. Se non sapete cosa è l’MTChallenge, leggetevelo nel sito ufficiale e scoprirete un mondo!

Vale sia per i foodblogger e anche per chi non ha un blog!

quali sono le torte salate più buone, ricetteTorte salate, più di 100 golose ricette per una sfida “torta a torta”
Un tema, le torte salate.
Una community, 212 blogger che si sfidano a colpi di pasta brisèe ed appareil. Dalla creativa ed eclettica sfida mensile dell’MTChallege è nato il nuovo “libro Torte Salate” che contiene tutto quello che c’è da sapere per preparare una perfetta torta salata.

presentazione del libroVisto che fa tappa a Firenze ecco chi sono le foodblogger toscane e il foodblogger che partecipano al libro di Gribaudo:

CHIARA BRANDI
CRISTINA GALLITI
ANNARITA ROSSI
GAIA INNOCENTI
ENRICA MONTELLA
Patrizia Malomo
Corrado Tumminelli  
Susy May
Cristina Popa
francesca lanuova
Cecilia Bendinelli
Angela Quaranta
Marta Calugi
Alice Del Re
Ilaria Agostini
Arianna Mazzetta
Ambra AlberigiGaia Pedrolli

Alessandra Gennaro è una delle ideatrici di MTChallenge, la sfida che è stata
definita “il gioco più divertente del web” e “una scuola di cucina senza maestri”.
In qualsiasi modo la si definisca, è impossibile racchiudere in un’unica etichetta la
variegata realtà dell’MTChallenge, la sfida culinaria nata nel maggio del 2010 e
diventata il gioco più frequentato e famoso della blogosfera. Attualmente la community di MTChallenge è formata da 180 blog, alcuni dei quali
con un traffico quotidiano di 5.000 visitatori. Altri 32 blog sono attualmente in lista d’attesa!

No comments

« Pagina precedentePagina successiva »