Eventi di Cibo e Spettacolo

La magia di Piazza Ognissanti

21/06/2009

Ognissanti by night Stefania e Antonietta Grand Hotel Firenze

Guardate come si presentava, giovedì sera, la Piazza Ognissanti di Firenze nell’ambito della serata “Musica sotto le Stelle“..

 Antonietta è riuscita ad organizzare una  cena armonica ed elegante, accompagnata dalle note classiche dei Grandi Compositori.  I pezzi di Mozart, Beethoven, Prokofiev e List sono stati perfettamente eseguiti da musicisti giovanissimi, mentre Asako Uchimura con la sua calda voce ha interpretato il “Brindisi” della “Traviata” e  l’aria di “O mio babbino caro”, tratta dall’opera “Gianni Schicchi“.

Vi lascio col sonetto n.104 del Petrarca, secondo Scherillo n.134, letto durante la serata….

Pace non trovo, e non ho da far guerra;

E temo e spero, et ardo e son un ghiaccio;

E volo sopra il cielo, e giaccio in terra;

E nulla stringo, e tutto ‘l mondo abbraccio.

Tal m’ha in pregion, che non m’apre, nè serra;

Nè per suo mi riten, nè scioglie il laccio;

E non m’ancide Amore, e non mi sferra,

Nè mi vuol vivo, nè mi trae d’impaccio.

Veggio senza ochi, e non ho lingua e grido,

E bramo di perir, e cheggio aita;

Et ho in odio me stesso et amo altrui.

Pàscomi di dolor, piangendo rido;

Egualmente mi spiace morte e vita.

In questo stato son, donna, per vui.

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Rispondi

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.