Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

Paestum, Venere e la rosa rosso passione

Giugno 30th, 2019 | Category: GIARDINAGGIO,I Giardini delle Meraviglie,Rose

Cosa vedere a Paestum, What to see in Paestum

Torno a scrivere sul blog, dopo un po’ di tempo, ma raccontandovi qualcosa di davvero speciale. Conoscete la Rosa di Paestum?

varietà di rose rifiorenti. rose antiche rifiorenti di Paestum

Se andate in Campania a vedere i celebri scavi, rimarrete abbagliati dalla sua bellezza e dal suo profumo. E ricordate, che Saffo scrive: se Zeus volesse donare un regno ai fiori, la rosa regnerebbe su tutti.

Paestum orari sito archeologico e museo, Paestum archaeological site and museum schedules

La Rosa di Paestum, la Damascena Bifera, era innestata su un rovo, per ottenere la seconda fioritura in autunno. I “Pestani” erano commercianti attivissimi, e la rosa veniva venduta tanto a Roma. I petali della Rosa di Paestum, molto profumati, venivano usati nell’antichità per creare profumi, e usati in cucina.

rose rosse antiche rifiorenti e profumate, Comment est faite la rose Paestum, How the Paestum rose is made

Questa rosa, la trovate intorno al Museo di Paestum, in piccole aiuole e nei vasi, anche se sarebbe bello che ne facessero delle belle aiuole intorno ai templi del parco archeologico: il Tempio di Hera chiamato la Basilica, il Tempio di Nettuno e il Tempio di Atena.

“Vidi Paestano gaudere rosaria cultu”, scriveva il poeta latino, (opera attribuita ad Ausonio), nel descrivere una passeggiata mattutina di Virgilio e paragona il roseto innanzi ai suoi occhi alle più famose rose di Paestum considerate una eccellenza del tempo.

A Paestum ho visto delle rose rosse: la storia, il profumo, la coltivazione.

Le rose di allora erano sul rosa, non erano ancora quelle rosse che oggi troviamo più frequentemente, ma di un profumo intensissimo.

Can you arrive by train at Paestum? Yes. Si può arrivare in treno a Paestum? Si. Können Sie mit dem Zug nach Paestum kommen? Ja. Pouvez-vous arriver en train à Paestum? Oui.

PARCO ARCHEOLOGICO DI PAESTUM

Via Magna Grecia, 919 – 84047
Capaccio Paestum (SA)

Il Parco archeologico di Paestum (che comprende Museo e Area archeologica) è aperto tutti i giorni –tranne il 25 dicembre e il 1° gennaio – dalle 8:30 alle 19:30 (ultimo ingresso 18:50)

No comments

La nuvola di fiori rosa del glicine del Giappone

 

ringhiere con fiori rampicanti rosa, railings with pink climbing flowers

Siamo abituati a vedere glicini bellissimi, ma spesso di color viola, lilla o bianco. Avete mai visto i fiori rosa del glicine del Giappone? Sono lunghissimi e profumatissimi i suoi fiori, e quest’anno grazie alla stagione e alla potatura fatta al momento giusto, una delle mie piante preferite, mi ha ricompensato con questa fioritura spettacolare.

particolare del fiore rosa del glicine del Giappone

Il glicine dai fiori rosa lo potete piantare lungo un muro, può coprire una pergola, abbracciare un albero, si presta a mille interpretazioni.

 Mentre scattavo queste foto per voi, ero rapita dalla bellezza e dal profumo, poi ho preso una sedia e mi sono messa a contemplarlo.

pergolato di glicine dai fiori rosa

Il Glicine del Giappone, può anche adattarsi e crescere da solo per diventare un albero, imponente e in piena fioritura. È anche molto popolare tra i bonsai e vive per tantissimi anni, se trova la giusta posizione.

Dove far arrampicare un glicine

La Wisteria Floribunda Rosea, ha delle radici piuttosto  vigorose, quindi fate attenzione a dove lo piantate.

rampicante rosa dai fiori profumati, glicine del Giappone, pink wisteria, glycine rose

E’ una pianta molto romantica, non trovate? A me piace tanto, anche perchè di questo colore, se ne vedono poche in giro.

Il glicine più profumato che c'è, glicine dai fiori rosa, glicine del Giappone

Immaginatevi come è bello stare seduti sotto una pergola così profumata: rilassa e vi mette di buonumore.

No comments

La siepe di Loropetalum dai fiori rosa

Loropetalum pianta che riocorda il cotoneaster

Vi state domandando come si chiama quella siepe dai fiori rosa che ricorda un po’ il Cotoneaster Lactea? E’ il Loropetalum o Loropeto, che adesso è in piena fioritura.

Loropetalo, varietà, cespuglio dai fiori rosa

I suoi fiori sono di un rosa acceso, in alcune varietà quasi fucsia, ed oltre ad essere adatta per fare delle siepi, il  cespuglio di Loropetalum sta bene  nelle aiuole e nelle scarpate.

pianta con fiori rosa similie al cotoneaste

Fiorisce a lungo e da una sprizzata di gioia in giardino. E’ una pianta adatta per la siepe, perché un po’ di novità e di colore, non guastano mai.

Loropetalo, piante adatte per siepe in vaso

Il loropetalo cresce bene anche in vaso, quindi se volete fare una siepe dai fiori rosa in vaso, che funge da divisorio, questa varietà con le foglie che assomigliano al cotoneaster, si presta bene.

Siepi a Lucca con fiori rosa, Loropetalo assomiglia a cotoneaster lactea

E’ un arbusto che cresce rapidamente e ne esistono di diverse varietà: il Loropetalum chinense fiorisce di un bianco puro su foglie verde scuro, ma le sue varietà sono spesso costituite da foglie viola e da una fioritura rosa, rossa o violacea.

Nuovo ristorante Tomei Lucca, ingresso palazzo Pfanner

È molto popolare nei giardini di città e sulle terrazze urbane, che beneficiano dei suoi colori attraenti e fogliame decorativo tutto l’anno.

come si chiama quella pianta dai fiori rosa che sembra un cotoneaster? Loropetalo o loropetalum

La varietà Rubrum, ha fiori rosa fucsia brillante, è profumato e dal
fogliame verde violaceo.

No comments

Primavera: gli eventi dedicati ai fiori da non perdere in aprile

Mostre sui fiori da vedere in Italia, Verdemura, Lucca

Siamo un popolo di Santi, Cuochi e Giardinieri! Quando arriva la primavera noi italiani ci trasformiamo, da Milano a Palermo, compriamo piante e fiori da metter in giardino o sul davanzale all’ultimo piano di un grattacielo di Torino. Vogliamo fiori, profumi e colori, vogliamo la primavera da toccare con mano. E io vi accontento, portandovi alla scoperta delle manifestazioni su piante e fiori in programma in aprile. Seguitemi in questo viaggio floreale in giro per l’Italia.

dove comprare i fiori in Toscana

VERDEMURA LUCCA 5-6-7 APRILE

VerdeMura, mostra mercato del giardinaggio e del vivere all’aria aperta torna con la 12ma edizione venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 aprile 2019. Confermata la nuova collocazione: nuovi spazi più ampi e funzionali sul baluardo Santa Croce, sul baluardo e sulla Porta San Donato. Oltre 200 espositori italiani e stranieri: vivaisti di piante e specie orticole, arbusti, bulbi, attrezzi e arredi per il giardino e per l’orto, prodotti artigianali e alimentari di eccellenza, il tutto nell’ambientazione unica delle Mura di Lucca, uno dei parchi pubblici più antichi e suggestivi d’Europa. Prezzo dei biglietti d’ingresso orari e info su www.verdemura.it

VILLE IN VENETO

GIARDINITY PRIMAVERA VESCOVANA (PADOVA)

Tutti i giorni fino al 25 aprile 2019

la quarta edizione di “Giardinity primavera – I Bulbi di Evelina Pisani”

a Villa Pisani Bolognesi Scalabrin Vescovana (Padova)

Prato fiorito con tulipani

Il grandissimo prato del parco romantico della Villa si trasforma in un quadro impressionistacon la fioritura di 100mila tulipani bellissimi e coloratissimi, con 25mila nuove tonalità e specie rispetto alla scorsa edizione, che si andranno a mescolare all’erba e ai fiori spontanei di primavera.

Domenica 7 e 14 aprile e lunedì 22 (Pasquetta) i visitatori possono fare il Pic Nic su un’area del parco. L’ingresso per il pic nic non dà diritto all’ingresso gratuito, ma è compreso nel biglietto di ingresso. Non sono consentiti giochi con i palloni.

Ogni domenica sarà allestito “Le Petit Festival”: una selezione di vivaisti, artigiani e produttori di sapori.

fiere di piante in Lombardia

COSMO GARDEN BRESCIA 6-7-8 APRILE

Dal 6 all’8 aprile al Brixia Forum di Brescia la prima edizione di Cosmogarden, la nuova fiera di giardinaggio dentro e fuori casa con più di 200 espositori provenienti da tutta Italia. 15.000 metri quadrati di esposizione e oltre 75 tra corsi e laboratori, per un evento pensato per il pubblico ma anche per gli addetti ai lavori. Tra i diversi appuntamenti dedicati al pubblico si parlerà dell’uso delle piante nella progettazione di allestimenti, della creazione degli orti più innovativi e della realizzazione dei giardini zen, fino all’autoproduzione cosmetica con materie prime vegetali.

Mostre di fiori in Emilia-Romagna

COLORNO “NEL SEGNO DEL GIGLIO” 12-13-14 APRILE

C’è aria nuova a Colorno alla mostra mercato del giardinaggio di qualità giunta alla 26^ edizione. Immutata la magnifica location della manifestazione: il Parco storico della sontuosa Reggia di Maria Luisa d’Austria, già dei Farnese. Nuova, invece, la data: 12,13,14 aprile

Quest’anno, più che mai, si vuole puntare sulla qualità, per garantire al visitatore che, come da tradizione, viene a Colorno anche da lontano, il piacere di scoprire piante e idee nuove, di interloquire con esperti di livello, di trascorrere una giornata realmente speciale in un contesto storico-ambientale davvero unico quale è quello della Reggia con il suo grandioso Parco.

Fra le nuove iniziative, “Nel Segno del Giglio” 2019, proporrà una serie di “Balconi d’Autore”, per situazioni di pieno sole, mezz’ombra, ombra ma anche per chi voglia trasformare il balcone in un utile orto. Proposte da trasferire a casa propria a prezzi predeterminati, idee di pronto uso, perfette per chi non ha particolari conoscenze di giardinaggio o per chi, già esperto, cerca suggestioni e idee fresche.

le rose di Firenze.jpg

FIRENZE PASQUETTA AL VIVAIO LE ROSE DI FIRENZE

Stefano Magi e le sue bellissime creature “Le rose di Firenze” vi aspettano per una “Pasquetta tra le rose” tra colori e profumi al vivaio Le Rose di Firenze – Vivaio di Stefano Magi in Via delle Pratra, 50018 Scandicci. Inoltre potrete trovare le rose nelle più importanti manifestazioni floreali italiane come Piacenza in fiore, in programma questo weekend.

Manifestazioni di fiori in Emilia Romagna

BORGO PLANTARUM, il 27 e 28 aprile 2019 a Telarolo di Castellarano, Reggio Emilia.

Allestita in un delizioso borgo antico e curata dal garden designer Carlo Contesso, per chi sogna giornate trascorse tra rose odorose nel countryside inglese, passeggiando in giardino rigogliosi all’ombra di un cappello di paglia.

Tante le novità dell’edizione 2019 di Borgo Plantarum, tutta incentrata su arbusti rari e insoliti. A introdurre i visitatori nelle varietà di autoctone e classiche sarà il Vivaio Nifantani Liviana con un allestimento che è un vero e proprio viaggio nel mondo: dall’Oriente le vistose fioriture di Cornus kousa ‘Akatsuki’, dall’Europa le profumate varietà di Lillà Syringa vulgaris ‘Andenken an Ludwig Spath’. Torna a Borgo Plantarum la squadra de I Giardini Dell’Indaco con le perenni.

No comments

Come coltivare l’Elleboro rosa scuro, trait d’union tra l’inverno e la primavera

come coltivare l'elleboro

Come coltivare l’Elleboro? Con questa primavera anticipata,  avrete notato che sono fiorite altre piante insieme ai bulbi. Nell’attesa che il cielo ci regali un po’ di pioggia, oggi vi parlo dell’Elleboro, chiamato anche Rosa d’Inverno e di come coltivarlo.

fiori rosa scuro che fioriscono in inverno

Se non conoscete l’Helleborus, sappiate che è una pianta rizomatosa, che regala un’esplosione di colore dall’inverno alla primavera. Come coltivare l’Elleboro? E’ facilissimo!

Il colore tradizionale è bianco, ma io oggi vi voglio fare vedere che anche a febbraio e marzo in giardino ci sono fiori di un bel rosa acceso.  Gli Ellebori resistono al gelo, grazie alla capacità della pianta di ridurre la pressione cellulare nelle basse temperature.

fiori da inverno alla primavera facili da coltivareQuesta erbacea perenne, è molto rustica e si trova sia nella tipologia dal fogliame deciduo che persistente. Gli piace stare all’ombra oppure a mezz’ombra, e una volta che le sue foglie saranno ingiallite, tagliatele alla base, e lui se ne andrà in letargo, pronto a tornare vigoroso ai primi freddi.

rizomi che fioriscono a gennaio, febbraio, marzo

Helleborus niger, è bianco ed è la varietà più usata nei giardini o come pianta in vaso, mentre questo dell’articolo è l’Helleborus Orientalis detto anche Rosa Quaresimale. Inoltre l’Elleboro da il nome anche al bellissimo romanzo di Giuse Lazzari “Il Silenzio dell’Elleboro”.

Osservare fiori e colori, piccolo rito per il benessere quotidiano.

No comments

Iris che fiorisce in inverno? Esiste davvero.

iris blu che fiorisce in inverno

Esiste un Iris invernale? Se vi state domandando se i vostri iris o giaggioli siano impazziti, tranquillizzatevi, perchè ci sono delle varietà che fioriscono in inverno.

Esiste un giaggiolo che fiorisce in inverno? Si

Lo so che state pensando: il clima è impazzito e questi iris fioriscono a gennaio e febbraio. Sbagliato! C’è l’iris invernale e si chiama “Iris Unguicularis” è molto profumato, di un bel colore blu tendente al violetto, e fiorisce dalla metà di novembre fino alla fine di marzo. Esiste anche la varietà “Alba” di questo iris invernale: divertitevi a piantare i rizomi bianchi e blu, da alternare a quelli primaverili, in questo modo per diversi mesi avrete colori e profumi in giardino.

fiori profumati che fioriscono a febbraio

Questo iris invernale è molto rustico, e lo potete piantare anche in vaso, e ricordatevi di tenerli in pieno sole oppure a mezz’ombra. Per tre o quattro settimane, i fiori delicati, blu-lilla o blu malva sbocciano all’estremità dei gambi corti e se la temperatura è gradevole attirano api e coccinelle.

iris bianchi e blu inverno

Questo iris invernale è molto bello e decorativo, vi darà un accenno di primavera, mentre tutto intorno è ancora in letargo. Viene chiamato anche Iris dìAlgeria, questa specie  forma ciuffi di foglie affusolate verde scuro di circa 40 cm di altezza.

No comments

Il giardino in inverno si veste a festa

Dicembre 27th, 2018 | Category: Addobbi,Aiuole e Bordure,GIARDINAGGIO

cosa piantare in giardino in inverno

Il Natale del giardiniere è speciale, perché il giardino in questo periodo si veste a festa, in modo naturale. Bacche, fiori e colori, sono il tessuto del giardino natalizio, che ha la fortuna di durare per molti mesi. Scopriamo insieme le piante natalizie:

pianta dalle bacche rosse senza spine, gaultheria

Conoscete la Gaultheria? Nel giardino d’inverno spicca per le sue bacche rosse e per le foglie senza spine. E’ adatta per fare tante composizioni natalizie, come ghirlande, corone, festoni e centrotavola.

cosa mettere in giardino di fiorito in inverno

Questo bellissimo arbusto strisciante è un sempreverde, che fiorisce in estate, e in autunno e in inverno li trasforma in frutti aromatici, rosso scarlatto, che spesso arrivano alla primavera. È una pianta interessante che si adatta anche all’ombra e si può piantare anche in vaso.

fiori da piantare in inverno sul balcone

Conoscete i cavoli ornamentali? Danno un tocco di colore al giardino d’inverno e li potete mettere anche in vaso sul balcone. Mi raccomando, ricordatevi che non sono da mangiare!

Cosa piantare in giardino per le festività natalizie

La Gaultheria, sta benissimo abbinata all‘Osmanthus, sia quello verde che a quello con le foglie variegate.

cosa piantare nei vasi in inverno Giardino d'Inverno, piante decorate

Vi piacciono questi vasi con l’Osmanthus al centro e la Gaultheria intorno? Carini, vero?

Skimmia & Osmanthus nel giardino d'inverno

Conoscete la Skimmia del Giappone? La Skimmia japonica è interessante per la fioritura primaverile, di solito bianca dai boccioli rossi, e per i loro frutti in autunno, sui cloni femminili. Ricordatevi che dovete piantare una pianta maschile nelle vicinanze per ottenere i frutti. Le piante  in autunno o in inverno si riempiono di fiori rosa o rossi.

Cosa piantare in giardino in inverno

La Skimmia sta bene anche in vaso, magari abbinata sia all’Osmanthus che all’Agrifoglio.

piante di Natale.jpg

Vedete coe stanno bene insieme? Inoltre sono sempreverdi e non sporcano.

fiori per vasi in inverno

E al posto dei gerani, cosa piantiamo nei vasi in inverno?

Vi piacciono queste cassette con i cavoli ornamentali e le eriche?

piante che fioriscono tutto l'inverno, le eriche

Le eriche, le trovate con i fiori rosa, bianchi e rossi, e fioriscono tutto l’inverno e sono molto rustiche.

cassette con fiori per finestre in inverno

E se non avete un terrazzo o un balcone, queste cassette con i cavoli e le eriche, stanno bene anche sui davanzali delle finestre.

E ora tutti a fare giardinaggio, il modo migliore per smaltire le calorie dei pranzi e delle cene natalizie.

No comments

Ottobre: i giardini si vestono di nuovi colori

I giardini più belli della Lombardia, I giardini più belli sul Lago di Como, The most beautiful gardens on Lake Como

Ottobre per i giardinieri, gli appassionati di piante e di fiori, è un mese magico. I giardini in ottobre si vestono di nuovi colori, con sfumature che vanno dal giallo al rosso, fino all’arancio. Dalie ancora in fiore, bulbi da comprare e piantare, per vederli fiorire in primavera. Insomma un mese meraviglioso per stare all’aria aperta e godere di cio che la natura ha ancora da offrire. Non perdetevi questi eventi.

Giardini-da-vedere-sul-Lago-di-Como.jpg

Orticolario, il celebre evento internazionale dedicato alla natura, ai giardini e a un concetto evoluto di giardinaggio, che si svolgerà dal 5 al 7 ottobre a Villa Erba, a Cernobbio, sul lago di Como. Giunto alla decima edizione, Orticolario sarà arricchito dalla presenza di ospiti illustri e da un ricco programma di iniziative, incontri e workshop che sapranno declinare in svariati modi il tema dell’anno, il “Gioco”, e la pianta protagonista, la Salvia.

5-7 ottobre 2018 Villa Erba, Cernobbio (CO), sul Lago di Como

Info tel. +39 031 3347503, mail: info@orticolario.it

 www.orticolario.it

Secret Garden in Venice, scoprire i giardini a Venezia

VENEZIA FESTIVAL DEI GIARDINI

Da venerdì 5 a domenica 7 ottobre 2018 si svolgerà il FESTIVAL DEI GIARDINI VENEZIANI, promosso dal Wigwam Club Giardini Storici Venezia e giunto ormai alla XIV edizione.

Anche questa volta sarà un’occasione unica per entrare con visite guidate, reading e momenti conviviali in spazi segreti e solitamente chiusi, luoghi di piante e antica storia che i proprietari straordinariamente apriranno per noi.

Dopo Venezia è un Giardino dello scorso anno, il titolo dell’edizione di quest’anno VENEZIA È UN ALBERO vuole essere un invito a focalizzare ogni senso sulle molte piante che silenziosamente donano bellezza, salute e frutti per conoscerne caratteristiche botaniche, colturali e simboliche.

Tutti gli incontri sono su prenotazione, fino a esaurimento posti.
Prenotazioni: prenotazioni.giardinivenezia@gmail.com
Info: +39 388 4593091 (segreteria); +39 328 8416748 (presidente)

Vedi il programma completo:
http://www.giardini-venezia.it/2018/09/26/festival-dei-giardini-2018/

Dove fare i corsi di giardinaggio a Firenze

Corso di Garden Design a Firenze

Segnalo questo corso di  “Garden Design – Planting Design” che si terrà dal 4 al 6 ottobre in via della Piazzuola a Firenze.

Per info e costi visitate il nostro sito www.gardendesignfirenze.com

Ottobre-Roma-Giardini-della-Landriana.jpg

AUTUNNO ALLA LANDRIANA

Giardini della Landriana (Tor San Lorenzo, Ardea) dal 12 al 14 Ottobre accolgono nuovamente Autunno alla Landriana, l’attesissimo flower show dedicato alla stagione fresca. Alla Landriana il pubblico può approfondire l’arte del giardinaggio ai più alti livelli. La mostra-mercato ospita numerosi vivaisti qualificati che metteranno in mostra le piante tipiche della stagione autunnale, piante insolite e rare, alberi, fiori, bulbi, attrezzi, vasi, libri, arredamento da giardino e complemento d’arredo per il country life.
L’evento sarà particolarmente “interattivo” con numerose attività seminariali per gestire ed organizzare un proprio spazio verde ma anche per apprendere le tecniche per difendere le piante dagli “attacchi” della stagione fredda.

Autunno alla Landriana si svolgerà dalle 10.00 alle 18.00 con orario continuato. Durante gli eventi sarà altresì possibile visitare i 10 ettari di parco, soffermandosi negli angoli più suggestivi della tenuta: la Valle delle Rose, il Viale Bianco, il Giardino degli Ulivi e il quieto Lago circondato dalle rose antiche.

Le visite sono guidate e non è necessaria la prenotazione.

Uno scenario naturale che ad Ottobre regala un magico foliage!

Per info è a disposizione il numero 333.2266855.

I giardini più belli della Francia, The most beautiful gardens in France

Journèes des Plantes de Chantilly

L’Europa dei giardinieri ha un appuntamento al Domaine de Chantilly il 19, 20 e 21 ottobre 2018.

Quasi 250 espositori, selezionati da diverse giurie e comitati, presenteranno le ultime varietà di piante, dalle piante da collezione ai classici, tutta la diversità orticola combinata! L’opportunità di celebrare la diversità del mondo dei giardini ma anche strumenti e oggetti da vivere inediti per facilitare il lavoro del giardiniere e abbellire la vita in giardino!

Scopri: www.domainedechantilly.com/en/plant-days/

Orari di apertura: 10h-18h

Tasso di prevendita solo fino al 18 ottobre!
Prezzo intero: 17 € / Prezzo ridotto: 10 €
Dopo questa data: 20 € intero e 12 € ridotto

Giardini-di-Ottobre.jpg

GIARDINITY A VESCOVANA  (PADOVA)

L’appuntamento con Giardinity, la mostra laboratorio dedicata al giardinaggio che si svolge a Vescovana (Padova) all’interno della storica Villa Pisani Bolognesi Scalabrin sarà come di consueto l’ultimo weekend di ottobre, sabato 27 e domenica 28 ottobre 2018. La sesta edizione, a cura della proprietaria della Villa nonché ideatrice dell’evento, la signora Mariella Bolognesi Scalabrin, avrà come tema il legame tra Arte e Natura e, proprio in virtù di questo interessante e fecondo dialogo, tra le novità di questa nuova edizione autunnale spiccano i “Giardini immaginati, dove riconoscersi o smarrirsi”, installazioni creative di vivaisti, artigiani e designer dedicate all’arte del giardino, della mani e della mente.

Mi pare che i giardini in ottobre, hanno diverse cose da regalarvi, non trovate? Poi fatemi sapere cosa avete comprato.

No comments

Pagina successiva »