Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

Archive for the 'Fiori' Category

Iris che fiorisce in inverno? Esiste davvero.

iris blu che fiorisce in inverno

Esiste un Iris invernale? Se vi state domandando se i vostri iris o giaggioli siano impazziti, tranquillizzatevi, perchè ci sono delle varietà che fioriscono in inverno.

Esiste un giaggiolo che fiorisce in inverno? Si

Lo so che state pensando: il clima √® impazzito e questi iris fioriscono a gennaio e febbraio. Sbagliato! C’√® l’iris invernale e si chiama “Iris Unguicularis” √® molto profumato, di un bel colore blu tendente al violetto, e fiorisce dalla met√† di novembre fino alla fine di marzo. Esiste anche la variet√† “Alba” di questo iris invernale: divertitevi a piantare i rizomi bianchi e blu, da alternare a quelli primaverili, in questo modo per diversi mesi avrete colori e profumi in giardino.

fiori profumati che fioriscono a febbraio

Questo iris invernale √® molto rustico, e lo potete piantare anche in vaso, e ricordatevi di tenerli in pieno sole oppure a mezz’ombra. Per tre o quattro settimane, i fiori delicati, blu-lilla o blu malva sbocciano all’estremit√† dei gambi corti e se la temperatura √® gradevole attirano api e coccinelle.

iris bianchi e blu inverno

Questo iris invernale è molto bello e decorativo, vi darà un accenno di primavera, mentre tutto intorno è ancora in letargo. Viene chiamato anche Iris dìAlgeria, questa specie  forma ciuffi di foglie affusolate verde scuro di circa 40 cm di altezza.

No comments

Come fare in casa le decorazioni, le ghirlande e le candele per Natale

LE COMPOSIZIONI DI NATALE VANNO SEMPRE FATTE POCHI GIORNI PRIMA RICORDATELO!! Avete il giardino? Gi√† siete a met√† dell’opera per farvi in casa da soli le decorazioni di Natale, le ghirlande, le candele e le composizioni per la tavola ma se non avete il giardino pazienza perch√® o ricorrete al vostro fioraio di fiducia, oppure decidete di fare una bella passeggiata in campagna o nel bosco per trovare tutto il materiale che vi serve. ¬†Se vi posso dare un consiglio cari lettori, portatevi sempre dietro un sacchetto e un paio di forbici, vi torner√† sempre utile.

La natura offre i suoi tesori : agrifoglio , vischio , edera, inoltre ci sono ancora un gran numero di piante sempreverdi o con le bacche, con le quali potete sfogare la vostra fantasia.

GHIRLANDA VEGETALE CON LICHENI E BACCHE ROSSE

Occorrente: ramoscelli di caprifoglio per fare la corona o di paglia, licheni grigi (muschio o borraccina), rami di pino, bacche di cotoneaster, peperoncini secchi piccoli, qualche ramoscello senza foglie, rafia.

Con i ramoscelli cercate di fare un cerchio intrecciando i vari elementi, quindi legateli e lasciate anche un filo dietro che vi servir√† se deciderete di appendere la vostra ghirlanda. Fissare il lichene , possibilmente con alcuni punti di colla. Poi dividere armoniosamente rami di pino , bacche di cotoneaster e piccoli peperoncini secchi e disporli in modo armonico nei vari punti. Questa corona vegetale potrebbe essere anche la base per un centro tavola con all’interno delle candele.

CORONA CON I FRUTTI DELL’INVERNO

Occorrente: rami di abete, agrifoglio con bacche rosse e gialle, bacche di cotoneaster, bacche rosse, gialle e arancioni di catraegus, rametti di melo ornamentale, una decina di chiodi di garofano, paglia, filo di ferro.

Tagliate i rami di abete lunghi 10 cm. raggruppateli in mazzetti composti da tre o quattro elementi. ¬†preparate la corona con della paglia. Formate dei grappoli di bacche e frutti e legateli con il filo formando dei mazzetti. Incominciate a ¬†metterli nella corona alternando i colori e fissateli dietro con un filo i mazzetti, quindi mettete i chiodi di garofano e i rametti di melo come pi√Ļ vi piace, fino a rendere la composizione armonica. Completate con il cotoneaster.

ALTRE IDEE PER IL CENTRO TAVOLA:

Prendete i fiori secchi dell’ortensia e colorateli con lo spray dorato e formate una corona con rametti di abete e pigne e rami con bacche bianche Snowberry.

Oppure invece che dell’abete, tagliate dei piccoli rami al cipresso o alla thuya e dopo aver formato la corona con mele piccoli, fette di agrumi essiccate e pigne.

Inoltre con gli spray oro e argento si possono colorare le foglie e formare dei centro tavola. Buon divertimento.

 

 

 

No comments