Abili Artigiani

I “Conti” delle tagliatelle fritte

13/01/2010

Le confezioni di uova da 24 pezzi e più ora si trovano anche da noi, nei grandi supermercati, ma credetemi una decina di anni fa non erano così diffuse.

Situazione del tutto inversa nelle vicine Marche, con io che continuavo a chiedermi: ma questi cosa ci fanno con tutte queste uova?

Poi cominci a rendertene conto, capisci che per i marchigiani, la sfoglia fatta in casa continua ad essere un istituzione: la pasta fresca è un rito che si ripete la domenica in famiglia, e se uno non ha tempo, si serve nei numerosi laboratori  presenti anche nel più piccolo paesino di provincia.

A Monterubbiano (FM), il re della pasta all’uovo è Francesco Conti, che aiutato dai familiari, propone  la sfoglia, i tagliolini, tagliatelle, cappelletti, ravioli, minestra reale, maccheroni & co.

Naturalmente non mancano le specialità regionali come le olive all’ascolana, le creme o cremini, e i cannoli, che quì sono ripieni rigorosamente di carne.

La specialità della casa, sono le “tagliatelle fritte“: il vanto del paese celebrato ognni anno il 10 e il 12 agosto, e che Francesco, su ordinazione, riproduce fedelmente. Vale la pena provarle,  accompagnate da una pomarola fumante o da un ragù lento, chi le ha assaggiate può garantire che è una bontà.

Sempre su ordinazione, si preparano lasagne in bianco e al pomodoro, crepes varie, e fagottini di carne o ricotta.

PASTA ALL’UOVO

Corso Italia 1 Monterubbiano (Fm)

tel 0734  59805

 A Rubbianello in Via R. Sanzio 97

tel 0734 255080

Aperto dal martedì al sabato e la domenica mattina

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Rispondi

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.