Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

Apr 23

Giaggioli mon amour

Giaggioli albicocca giaggiolo classico giaggioli variegati

Prendendo spunto da quì,  ne approfitto per parlarvi di questi fiori che sono un pò il simbolo della Toscana.

In questo periodo infatti è facilissimo imbattersi in vecchi muri,  scarpate o bordure ricoperti da giaggioli,  in prevalenza color lilla. Da anni gli appassionati si divertono a inventare nuove molteplicità cromatiche,  come potete vedere nelle foto sopra.

Pianta resistente al gelo, fa parte della famiglia delle erbacee perenni. Quando la pianta è sfiorita e le foglie cominciano a seccare, è bene tagliarla alla base del terreno,  così riprenderà una nuova crescita.

La divisione dei rizomi dei¬†¬†giaggioli o”Iris“, si fa ogni 6-7 anni, perch√® √® proprio in questo periodo che la pianta da il massimo nella fioritura, e quando si fa questa operazione, √® buona norma NON ripiantare i rizomi nello stesso posto.

I giaggioli preferiscono una posizione ben soleggiata e quando si piantano è bene formare dei gruppi di tre o cinque piante della stessa varietà. La fioritura và da aprile a luglio a seconda delle specie scelte.

A Firenze dal 25 aprile apre il Giardino dell’Iris, uno dei pi√Ļ belli e ricco di variet√† al mondo.

3 comments

3 Comments so far

  1. Andrea Pagliantini Aprile 23rd, 2009 8:29 pm

    A meno che non passi un istrice e ne faccia colazione, ghiotti di bulbo di giaggiolo come sono..

  2. Stefania Aprile 25th, 2009 10:17 pm

    L’istrice purtroppo √® passato da un altro posto…e ha mangiato tutti i bulbi dei giacinti e dei tulipani…mi hai visto mentre li piantavo……………..

  3. […] un Iris invernale? Se vi state domandando se i vostri iris o giaggioli siano impazziti, tranquillizzatevi, perch√® ci sono delle variet√† che fioriscono in […]

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.