Fiori Fioriture & Composizioni Piante e Vasi

Giaggioli mon amour

23/04/2009

Giaggioli albicocca giaggiolo classico giaggioli variegati

Prendendo spunto da quì,  ne approfitto per parlarvi di questi fiori che sono un pò il simbolo della Toscana.

In questo periodo infatti è facilissimo imbattersi in vecchi muri,  scarpate o bordure ricoperti da giaggioli,  in prevalenza color lilla. Da anni gli appassionati si divertono a inventare nuove molteplicità cromatiche,  come potete vedere nelle foto sopra.

Pianta resistente al gelo, fa parte della famiglia delle erbacee perenni. Quando la pianta è sfiorita e le foglie cominciano a seccare, è bene tagliarla alla base del terreno,  così riprenderà una nuova crescita.

La divisione dei rizomi dei  giaggioli o”Iris“, si fa ogni 6-7 anni, perchè è proprio in questo periodo che la pianta da il massimo nella fioritura, e quando si fa questa operazione, è buona norma NON ripiantare i rizomi nello stesso posto.

I giaggioli preferiscono una posizione ben soleggiata e quando si piantano è bene formare dei gruppi di tre o cinque piante della stessa varietà. La fioritura và da aprile a luglio a seconda delle specie scelte.

A Firenze dal 25 aprile apre il Giardino dell’Iris, uno dei più belli e ricco di varietà al mondo.

Ti potrebbe interessare anche

3 Commenti

  • Reply Andrea Pagliantini 23/04/2009 at 8:29 pm

    A meno che non passi un istrice e ne faccia colazione, ghiotti di bulbo di giaggiolo come sono..

  • Reply Stefania 25/04/2009 at 10:17 pm

    L’istrice purtroppo è passato da un altro posto…e ha mangiato tutti i bulbi dei giacinti e dei tulipani…mi hai visto mentre li piantavo……………..

  • Reply La Finestra di Stefania Iris invernale, esiste davvero, è l'Unguicularis dai fiori blu 09/02/2019 at 4:10 pm

    […] un Iris invernale? Se vi state domandando se i vostri iris o giaggioli siano impazziti, tranquillizzatevi, perchè ci sono delle varietà che fioriscono in […]

  • Rispondi

    Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.