Cosa fare e dove andare a Divertirsi con i bambini Eventi di Cibo e Spettacolo Idea Weekend e Gita fuoriporta Le Vie d'Italia Mostre Monumenti & Musei & Mercatini Antiquariato Utile e Dilettevole Val Bene una Sosta

Settimana della cultura 2011

08/04/2011

L’Italia è un Paese dallo straordinario patrimonio artistico e culturale. Si tratta di un tesoro dall’inestimabile valore che abbiamo avuto il privilegio di ricevere in eredità dai nostri antenati nel corso dei secoli.
Questa fortuna risulta ancora maggiore potendone godere gratuitamente per nove giorni, da sabato 9 a domenica 17 aprile 2011.

E’ quello che succede durante la Settimana della Cultura, giunta alla XIII edizione, che ogni anno apre gratuitamente le porte di musei, aree archeologiche, archivi e biblioteche statali, per una grande festa diffusa su tutto il territorio nazionale.
In tutta Italia, oltre 2.500 appuntamenti tra mostre, convegni, aperture straordinarie, laboratori didattici, visite guidate e concerti renderanno ancora più speciale l’esperienza di tutti i visitatori italiani e stranieri.

Inoltre grazie al progetto “Benvenuti al Museo” che vede la collaborazione con il Centro per i servizi educativi del museo e del territorio del MiBAC circa 750 studenti di istituti tecnici e professionali per il turismo, licei linguistici e istituti alberghieri saranno coinvolti presso alcuni dei principali musei statali italiani per attività di accoglienza al Museo per i visitatori italiani e stranieri, distribuzione di materiali informativi, assistenza alle attività educative.

L’edizione 2011 della Settimana della Cultura si affianca quest’anno alle numerose manifestazioni organizzate per celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.
Si tratta di eventi indipendenti tra loro, ma accomunati dal fine di suscitare quel senso di comune appartenenza che trova fondamento nella identità delle nostre radici culturali. L’unità e la diversità del patrimonio culturale nazionale sono, infatti, gli elementi che contraddistinguono il nostro Paese e gli conferiscono quell’immagine, unica e peculiare, riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo.

Il tema prescelto dal Ministero per i beni e le attività culturali, ‘La cultura è di tutti, partecipa anche tu‘ evoca questo anelito di unitarietà e si ispira alla funzione educativa del patrimonio culturale, la cui fruizione non è riservata a pochi cultori, bensì assicurata a tutti.

Con questa rassegna si invita esplicitamente ciascuno a prendere parte alle varie iniziative, ricordando che il patrimonio culturale è un bene universale da proteggere, ma sopratutto da far conoscere, nell’ottica del compito di promozione dello sviluppo della cultura che la Costituzione italiana riconosce come uno dei principi cardine dell’ordinamento.

In tale contesto il Ministero, in collaborazione con i vari istituti culturali locali, presenta un cospicuo programma di eventi, offre a tutti i cittadini l’ingresso gratuito in Musei, Archivi, Biblioteche, aree archeologiche e luoghi della cultura dello Stato e organizza molteplici iniziative, quali conferenze e concerti, mostre, visite alle collezioni e presentazioni di interventi di restauro.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=XiyP7ezcGRQ&feature=player_embedded[/youtube]

Ti potrebbe interessare anche

1 Comment

Rispondi

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.