Aperitivi Brunch Pizza Pranzi Cene Locali e Movida Cibo Chef e Cuochi Recensioni di Ristoranti, Osterie & Trattorie

Caffè Desiderio a Settignano, una chicca sulle colline fiorentine

10/12/2013

Fuoriporta, ma di poco, sopra Firenze, costeggiando Coverciano fino al Castello di Vincigliata, per poi arrivare a Settignano nella piccola Piazza Tommaseo (non  il PM di Montalbano) e trovare il Caffè Desiderio, un indirizzo che già dal nome invita a una pausa rilassante.

Fuori una piccola terrazza per le giornate di sole, dentro un unica sala che fa da osteria, bar e bottega tutto contemporaneamente. Io ci sono capitata per caso, o meglio senza programmarlo, cercavo insieme a due care amiche un posto per un pranzo veloce e nel parlare è saltato fuori il Caffè Desiderio.

Pochi tavoli in legno dove mangiare o fare colazione fino a tardi, dove prendere l’aperitivo o fare merenda, dove scegliere tra un tagliere di salumi o gustare una zuppa calda, in mezzo a una cantina piccola ma ben ricercata e tante specialità gourmande di nicchia. Una cosa non casuale, ma studiata con passione da Michele Busanero e la moglie Francesca, lui fiorentino lei dalla Valtellina con furore.

Ricerca di prodotti e di materie prime di qualità sia nei vini che nel cibo e per questo anche se i piatti sono elencati in un numero giusto, la scelta pare difficile. Optiamo per un tagliere di salumi, ma di quelli particolari come la “mortadella di prato” servita su crostone caldo insieme alla spuma di ricotta e pistacchi, la mocetta di capra con il carpccio di mele e il fiocco con i pomodorini secchi. Prima di venire servite ci facciamo un assaggio di olio nuovo sul pane da brave toscane!

Tra i primi spiccano le tagliatelle ai marroni con pecorino al tartufo, la chitarra al sugo di capriolo, ma alla fine all’unisono decidiamo per la crema di patate Vitellotte, cavolfiore e fiocchi di gorgonzola, davvero buonissima. Leggo anche peposo  e seppie in inzimino, ma siamo di fretta, giusto un pasto veloce, provvederemo la prossima volta. C’è anche il vino a “scroscio” e una bella selezione di birre artigianali, ma siccome era un pranzo veloce, ma speciale noi abbiamo scelto un Trebbiano d’Abruzzo “anforato”, quello di Cirelli, azzeccatissimo.

Salumi sui 9 euro escluso i prosciutti (Pata Negra, Cinta Senese), primi sui 9 euro, secondi 10 euro.

CAFFè DESIDERIO

 PIAZZA N.TOMMASEO 5R

SETTIGNANO (FIRENZE)

CHIUSO IL LUNEDì

055 697687

 

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Rispondi

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.