La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

dic 25

Presepe Vivente di Santa Brigida

Buon Natale a tutti i lettori del blog, in questa giornata grigina, ma perfetta per stare in famiglia, aprire delle ottime bottiglie, e mangiare del cibo cucinato con amore da noi o da altri familiari cari. Vi faccio i miei più sentiti auguri di vero cuore, con un post natalizio che è davvero una chicca…

IL PRESEPE VIVENTE DI SANTA BRIGIDA

Questo presepe, io l’ho visto lo scorso anno, e vale davvero la pena, arrampicarsi su per le colline ed arrivare in questo borgo.

La rappresentazione è indubbiamente suggestiva, per la scenografia, le musiche, il gioco di luci ed i costumi. Il Presepe Vivente si svolge all’aperto, a valle della Chiesa, in un ambiente che ben si presta per la sua rappresentazione: una sorta di anfiteatro naturale, un saliscendi immerso nel verde, dove – in basso – si trovano alcune baracche occupate dagli abitanti di Betlemme e – più in alto – la capanna dove nascerà Gesù contornata da ulivi. Il tutto con una voce fuori campo che si rifà al Vangelo di Luca. La scenografia, con i suoi 50 figuranti.

 Le date in cui si svolge la rappresentazione sono:

  il pomeriggio del 26 dicembre, alle ore 18;

  il pomeriggio del 6 gennaio, alle ore 18 (in coincidenza, per quest’ultima data, con la Festa della Befana, dedicata soprattutto ai bambini).

 Per dare al paese un tocco di vitalità: il  6 gennaio per la festa  della Befana  c’è il

“Mercatino di Natale”

con oggetti tipici come le statuine del presepe e gli addobbi per l’albero. Artigiani espongono i loro prodotti (impagliatori, produttori di miele ecc). Sono stati allestiti spazi di solidarietà per la raccolta di fondi da destinare a beneficenza. Il tutto arricchito da  melodie natalizie e luci. Bella anche l’esposizione di vari presepi realizzati dalla comunità parrocchiale.

No comments

Nessun commento

Lascia un commento