Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

Set 9

Alla scoperta dei giardini-vigneto più belli d’Italia

Con l’inizio dell’autunno 2012 la visita ai Grandi Giardini Italiani allieterà tanto lo sguardo quanto lo spirito: sorseggiando un buon vino e visitando Giardini-Vigneto unici al mondo conserverai il ricordo di un’esperienza indimenticabile. “Grandi Giardini: Grandi Vini!” Un itinerario enoturistico unico nel suo genere alla scoperta dei 12 più bei giardini d’Italia che producono vini d’alta qualità. A partire dall’1 settembre e per tutto ottobre 2012 nei Grandi Giardini Italiani aderenti all’iniziativa “Grandi Giardini: Grandi Vini!” sarà possibile trascorrere una giornata particolare alla scoperta di giardini e vigneti, fare wine tasting e visitare le cantine nelle quali il vino viene prodotto e conservato.

Le vigne di Bellavista, Franciacorta (BS) e le vigne di Petra (LI) del gruppo Terra Moretti, aderiscono all’iniziativa autunnale di Grandi Giardini Italiani: due cantine tra le più importanti d’Italia che hanno fatto della viticoltura un motivo di recupero di aree abbandonate e di valorizzazione artistica del territorio.

L’itinerario proposto da Grandi Giardini Italiani comprende tutta l’Italia con: – Il Giardino di Villa Ottolenghi (Acqui Terme, AL) – Parco di Palazzo Malingri di Bagnolo – (Bagnolo Piemonte, CN) – Villa Trissino Marzotto (Trissino, VI) – Villa Arvedi (Grezzana, VR) – Castello di Roncade (Roncade, TV) – I Giardini di Castel Trauttmansdorff (Merano, BZ) – Villa Montericco Pasolini dall’Onda (Imola, BO) – Villa La Massa (Candeli, FI) – Villa Poggio Torselli (San Casciano Val di Pesa, FI) – Il Giardino di San Giuliano (Villasmundo, SR).

2 comments

Nessun commento

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.