Consigli di giardinaggio Corsi & Concorsi Cosa fare e dove andare a Cosa fare in città Fiori Fioriture & Composizioni Piante e Vasi Fotografie & Immagini I Giardini delle Meraviglie

Una domenica a potare le rose

15/02/2015

Dove imparare a potare le rose? Vicino a Milano, c’è il Castello Quistini, che tutto l’anno, organizza corsi di potatura pe le rose e altre piante, e tutte le domeniche da aprile a novembre, escluso luglio e agosto, apre le porte ai visitatori.

Febbraio è il momento migliore per potare le rose e al Castello Quistini a Rovato, domenica 22 Febbraio, nel pomeriggio dalle 14,30 alle 17,30 ci sarà un corso teorico-pratico per conoscere meglio le rose e imparare le tecniche corrette per potarle una volta tornati a casa vostra.

Il corso  per imparare a potare le rose, serve proprio a voi, per riuscire a migliorare la crescita delle vostre piante e la fioritura, per imparare a riconoscere le malattie della rosa e quali sono i suoi più acerrimi nemici.

A farvi da insegnante, direttamente il proprietario, Marco Mazza, che è il progettista dei giardini di Castello Quistini e specializzato nella produzione di rose botaniche, antiche, rose inglesi e rose selvatiche.

Lo scopo del corso è fornire tutti gli elementi utili affinché le rose abbiano la migliore crescita e fioritura in Primavera, prevenendo malattie ed esaltando la fioritura nella bella stagione. Durante l’incontro verranno affrontati anche argomenti di giardinaggio in generale. Il corso sarà tenuto da Marco Mazza, proprietario della dimora storica, progettista dei magnifici giardini del palazzo e titolare dell’azienda agricola specializzata nella coltivazione e produzione di rose antiche, botaniche, inglesi e selvatiche.

La quota di iscrizione è di 40,00€ con una pianta di rose in omaggio. Per iscriversi basta compilare il modulo online che trovate qui (modulo di iscrizione)

Tel +39 3391351913
www.facebook.com/castelloquistini
stampa@castelloquistini.com

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Rispondi

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.