Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

Apr 15

Chiesa di San Raimondo al Refugio a Siena

facciata di San Raimondo al Refugio.jpg

Ci sono delle chiese minori da vedere a Siena, che non siano le solite famose? A questa domanda fatta da un lettore, rispondo si! Me lo aveva dettola mia amica guida Ilaria Sciascia, che avevano riaperto la chiesa di San Raimondo al Refugio, dopo un lungo restauro, così sabato mattina ci ho fatto un salto. Chiusa per anni, vi confesso che non l’avevo mai vista nemmeno io, e pensare che quando facevo le superiori ci passavo davanti tute le mattine, ma  mai una volta che avessi visto l’uscio aperto!

La tengono aperta i volontari del Touring Club con il progetto “Aperti per voi” il mercoledì e il sabato mattina dalle 9.30 alle 13. Ci sono sempre un paio di persone che spiegano la storia di questa chiesa e dei “Conservatori Riuniti di Siena.

arte sacra al refugio

All’interno di San Raimondo, si trovano importanti opere realizzate da Francesco Vanni ed Astolfo Petrazzi; la Morte di San Galgano dalla collaborazione tra Ventura Salimbeni e Francesco Vanni; l’arte del Rustichino e del Francesino; la Natività con angeli di Alessandro Casolani.

Inoltre non perdetevi tutti gli oggetti di arte sacra, riposti nelle vetrine della sacrestia. Sono contenta di avervi parlato di questo piccolo gioiello senese, perchè Siena non finisce mai di stupire.

No comments

Nessun commento

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.