Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

Feb 6

Tillandsie da Oscar e la pianta che balla

Oggi vi voglio parlare delle Tillandsie: io ne ho una in casa da molto tempo, ma Oscar mi ha fatto scoprire un sacco di cose utili riguardo a queste piante.

A Firenze le stanno utilizzando nei viali per monitorare l’inquinamento da trasporto. Pensate che distruggono i composti aromatici e riducono il rischio di tumori, tanto che hanno pensato bene di metterle sui bordi di strade e autostrade molto trafficate… Sono epifite tricomate, quindi niente radici terrestri, solo radici aeree che penzolano dagli alberi di sostegno o dai fili della luce!! Potrebbe essere una bella idea per una pergola.

In casa spesso invece troviamo la Tillandsia Lindeniana, che ha foglie sottili e lunghe e fiori blu-violetto che fanno capolino da infiorescenze rosa-corallo. Si riproduce staccando e ripiantandone i germogli…La mia mamma le ha sempre chiamata i “Nastrini“.

Poi altra pianta strana che va citata, sempre grazie a Oscar è la Codariocalyx ( o Desmodium ) gyrans, una pianta tropicale che muove le foglie a velocità visibili, un pò come la Mimosa pudica o la Venere acchiappamosche; nella sua zona d’origine, l’Indocina, la chiamano anche PIANTA SEMAFORO o PIANTA TELEGRAFO, a causa delle rotazioni delle foglie, che servono comunque ad ottimizzare l’esposizione alla luce solare!!

GUARDATE ATTENTAMENTE IL VIDEO

No comments

Nessun commento

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.