Cosa fare e dove andare a Escursioni e Sentieri Fotografie & Immagini Idea Weekend e Gita fuoriporta Terre di Siena Toscana voglio vivere così Val Bene una Sosta

Bagni San Filippo, le terme libere del fosso bianco e la magia della balena bianca

07/09/2012

Bagni San Filippo, ovvero avere in casa una meraviglia così e non averla mai vista! Ho scoperto questa meravigliosa creatura chiamata il “Fosso Bianco” oppure “Balena Bianca”, da poco tempo, grazie a una cara amica. Queste sono considerate tra le terme più belle della Toscana.

Il bello è che è nella mia provincia, Siena, proprio alle pendici del Monte Amiata. C’erano macchine di turisti stranieri e italiani, e io non lo avevo mai visto questo spettacolo della natura! Comunque meglio tardi che mai.

Si lascia la macchina lungo la strada, poi a un certo punto si devia sulla destra, seguendo una stradina che si addentra nel bosco, si trovano i primi insedimenti d’acqua e la prima parete di “boro”, che in confronto alla balena è piccolina.

La zona termale è costellata poi da numerose pozze e depositi calcarei su cui le acque termali fluiscono continuamente .La più caratteristica cascata solidificata è quella della Balena Bianca. Si tratta di un enorme deposito calcareo che somiglia davvero al dorso di una grande balena bianca che emerge dal sottosuolo.
Tutt’intorno alberi , rocce che brillano al sole e tanto verde rio che abbraccia concrezioni di calcare, ponticelli, pozze calcaree naturali e vasche create ad arte dall’uomo per sfruttare naturalmente le benefiche acque termali sulfuree di San Filippo.

Ti potrebbe interessare anche

2 Commenti

Rispondi

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.