Abili Artigiani Arte, Fotografia, Colori e Pennelli

Jeshua, il Cristo misericordioso che accoglie i pellegrini

18/02/2016
Il Cristo di San Miniato fatto con la mola

Il Cristo di San Miniato fatto con la molaPer fortuna che ancora si trovano artigiani come un tempo che danno vita a dei veri capolavori.

Sarà inaugurata domani nell’oratorio di San Rocco, in piazza Buonaparte a San Miniato (Pisa) venerdì 19 febbraio alle ore 18,30 alla presenza dell’artista e di tutti coloro che vorranno partecipare, l’opera di Attilio Cartone” Jeshua”, il Cristo misericordioso che accoglie i pellegrini, che ha la particolarità di essere stata modellata dallo scultore con il martello e con la mola e realizzata completamente in ferro lavorato a freddo. Una tecnica e un’abilità veramente unica.

 l'opera di Attilio Cartone" Jeshua

Attilio Cartone, 43 anni, risiede a Casciana Terme e da tantissimi anni ha il ferro quale principale compagno di vita. Prima lavorava all’officina Ferretti di Capannoli, ora è un artigiano in proprio ed è tra i pochissimi in Italia a lavorare il ferro a freddo usando la lamiera da quattro millimetri.

Dice Cartone: “Il ferro è una materia viva, un conduttore di calore, attraverso di esso riesco a trasmettere le mie emozioni. Così la forma prende corpo e trasmette a sua volta emozione. E’ allora che il ferro mi risponde. Per realizzare Jeshua è stato necessario un anno di tempo sottratto ai dopocena e alla notti”.

L’opera sarà visitabile ogni giorno secondo il consueto orario di apertura che la signora Fiorella garantisce da anni al pari della cura dell’oratorio. L’opera rimarrà in San Rocco per tutto il periodo quaresimale e pasquale, fino a domenica 3 aprile.

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Rispondi

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.