Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

Archive for the 'Addobbi' Category

Il giardino in inverno si veste a festa

dicembre 27th, 2018 | Category: Addobbi,Aiuole e Bordure,GIARDINAGGIO

cosa piantare in giardino in inverno

Il Natale del giardiniere è speciale, perché il giardino in questo periodo si veste a festa, in modo naturale. Bacche, fiori e colori, sono il tessuto del giardino natalizio, che ha la fortuna di durare per molti mesi. Scopriamo insieme le piante natalizie:

pianta dalle bacche rosse senza spine, gaultheria

Conoscete la Gaultheria? Nel giardino d’inverno spicca per le sue bacche rosse e per le foglie senza spine. E’ adatta per fare tante composizioni natalizie, come ghirlande, corone, festoni e centrotavola.

cosa mettere in giardino di fiorito in inverno

Questo bellissimo arbusto strisciante è un sempreverde, che fiorisce in estate, e in autunno e in inverno li trasforma in frutti aromatici, rosso scarlatto, che spesso arrivano alla primavera. È una pianta interessante che si adatta anche all’ombra e si può piantare anche in vaso.

fiori da piantare in inverno sul balcone

Conoscete i cavoli ornamentali? Danno un tocco di colore al giardino d’inverno e li potete mettere anche in vaso sul balcone. Mi raccomando, ricordatevi che non sono da mangiare!

Cosa piantare in giardino per le festività natalizie

La Gaultheria, sta benissimo abbinata all‘Osmanthus, sia quello verde che a quello con le foglie variegate.

cosa piantare nei vasi in inverno Giardino d'Inverno, piante decorate

Vi piacciono questi vasi con l’Osmanthus al centro e la Gaultheria intorno? Carini, vero?

Skimmia & Osmanthus nel giardino d'inverno

Conoscete la Skimmia del Giappone? La Skimmia japonica è interessante per la fioritura primaverile, di solito bianca dai boccioli rossi, e per i loro frutti in autunno, sui cloni femminili. Ricordatevi che dovete piantare una pianta maschile nelle vicinanze per ottenere i frutti. Le piante  in autunno o in inverno si riempiono di fiori rosa o rossi.

Cosa piantare in giardino in inverno

La Skimmia sta bene anche in vaso, magari abbinata sia all’Osmanthus che all’Agrifoglio.

piante di Natale.jpg

Vedete coe stanno bene insieme? Inoltre sono sempreverdi e non sporcano.

fiori per vasi in inverno

E al posto dei gerani, cosa piantiamo nei vasi in inverno?

Vi piacciono queste cassette con i cavoli ornamentali e le eriche?

piante che fioriscono tutto l'inverno, le eriche

Le eriche, le trovate con i fiori rosa, bianchi e rossi, e fioriscono tutto l’inverno e sono molto rustiche.

cassette con fiori per finestre in inverno

E se non avete un terrazzo o un balcone, queste cassette con i cavoli e le eriche, stanno bene anche sui davanzali delle finestre.

E ora tutti a fare giardinaggio, il modo migliore per smaltire le calorie dei pranzi e delle cene natalizie.

No comments

Dal giardino all’addobbo natalizio, il passo è breve

addobbi di Natale, centrotavola, Christmas decorations, centerpiece

Siete alla ricerca di addobbi, centrotavola e ghirlande creative? Usate la fantasia, e cio che vi regalano il giardino, il bosco e la campagna in questo periodo, e il gioco è fatto.

centro tavola natalizio con bacche del giardino

Il giardino invernale è ricco di piante con le bacche rosse, che vi daranno allegria e vi offriranno tanti spunti per decorare la vostra casa e per fare dei regali originali ai vostri amici. E se non avete un giardino, armatevi di una borsa di tela, guanti e forbici e andate a passeggiare tra la natura, campagna e bosco, abbondano di pigne, foglie, bacche, tralci e rami.

idee per centrotavola con melagrane

Io ho fatto questi centrotavola con delle melagrane, le foglie e le bacche di Nandina, e dei rametti di phillyrea.

Se volete fare dei cestini natalizi potete usare le foglie della Magnolia Grandiflora, i rametti del pino, le bacche delle rose e i fiori bianchi della skimmia.

centrotavola con le bacche del giardino

Altre piante ideali per addobbi, ghirlande e centrotavola con i regali del vostro giardino, sono i tralci di edera e le sue bacche, le bacche nere del ligustro, rametti di mirto, rametti di bossolo, e le meline ornamentali. Farete un figurone acquistando semplicemente una pistola con la colla a caldo, la spugna per fioristi e del filetto di ferro, quello che usano i fiorai. Buon lavoro e Buone Feste!

No comments

Come fare in casa le decorazioni, le ghirlande e le candele per Natale

LE COMPOSIZIONI DI NATALE VANNO SEMPRE FATTE POCHI GIORNI PRIMA RICORDATELO!! Avete il giardino? Già siete a metà dell’opera per farvi in casa da soli le decorazioni di Natale, le ghirlande, le candele e le composizioni per la tavola ma se non avete il giardino pazienza perchè o ricorrete al vostro fioraio di fiducia, oppure decidete di fare una bella passeggiata in campagna o nel bosco per trovare tutto il materiale che vi serve.  Se vi posso dare un consiglio cari lettori, portatevi sempre dietro un sacchetto e un paio di forbici, vi tornerà sempre utile.

La natura offre i suoi tesori : agrifoglio , vischio , edera, inoltre ci sono ancora un gran numero di piante sempreverdi o con le bacche, con le quali potete sfogare la vostra fantasia.

GHIRLANDA VEGETALE CON LICHENI E BACCHE ROSSE

Occorrente: ramoscelli di caprifoglio per fare la corona o di paglia, licheni grigi (muschio o borraccina), rami di pino, bacche di cotoneaster, peperoncini secchi piccoli, qualche ramoscello senza foglie, rafia.

Con i ramoscelli cercate di fare un cerchio intrecciando i vari elementi, quindi legateli e lasciate anche un filo dietro che vi servirà se deciderete di appendere la vostra ghirlanda. Fissare il lichene , possibilmente con alcuni punti di colla. Poi dividere armoniosamente rami di pino , bacche di cotoneaster e piccoli peperoncini secchi e disporli in modo armonico nei vari punti. Questa corona vegetale potrebbe essere anche la base per un centro tavola con all’interno delle candele.

CORONA CON I FRUTTI DELL’INVERNO

Occorrente: rami di abete, agrifoglio con bacche rosse e gialle, bacche di cotoneaster, bacche rosse, gialle e arancioni di catraegus, rametti di melo ornamentale, una decina di chiodi di garofano, paglia, filo di ferro.

Tagliate i rami di abete lunghi 10 cm. raggruppateli in mazzetti composti da tre o quattro elementi.  preparate la corona con della paglia. Formate dei grappoli di bacche e frutti e legateli con il filo formando dei mazzetti. Incominciate a  metterli nella corona alternando i colori e fissateli dietro con un filo i mazzetti, quindi mettete i chiodi di garofano e i rametti di melo come più vi piace, fino a rendere la composizione armonica. Completate con il cotoneaster.

ALTRE IDEE PER IL CENTRO TAVOLA:

Prendete i fiori secchi dell’ortensia e colorateli con lo spray dorato e formate una corona con rametti di abete e pigne e rami con bacche bianche Snowberry.

Oppure invece che dell’abete, tagliate dei piccoli rami al cipresso o alla thuya e dopo aver formato la corona con mele piccoli, fette di agrumi essiccate e pigne.

Inoltre con gli spray oro e argento si possono colorare le foglie e formare dei centro tavola. Buon divertimento.

 

 

 

No comments