Aperitivi Brunch Pizza Pranzi Cene Locali e Movida Cibo Chef e Cuochi Cosa fare e dove andare a Cosa fare in città Degustazioni Eventi di Cibo e Spettacolo

Firenze, quante belle cose da fare a metà ottobre

13/10/2016
Cosa fare a Firenze nel weekend

Cosa fare a Firenze nel weekend

Siete pronti a segnarvi in agenda cosa fare nel weekend a Firenze? Preparatevi a nuove aperture, concerti enoici e brunch con vista. Questa città ha un fermento pazzesco, approfittatene, godetevi il bello e il buono che sa offrirvi.

concerto in favore dell'Att

Venerdì 14 ottobre

Un “enoconcerto” benefico per la ricerca contro i tumori: si terrà venerdì 14 ottobre alle ore 21 presso l’Auditorium Cassa di Risparmio di Firenze (via Carlo Magno 7) “Concerto Chiave di Vino”, il particolare percorso eno-musicale in cui alle caratteristiche dei vini di Villa Montepaldi, situata fra San Casciano Val di Pesa e Cerbaia, nell’azienda dell’Università degli Studi di Firenze, saranno associate le note di Scriabin e Beethoven, eseguite dall’Orchestra Sinfonica del Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze, diretta dal M° Paolo Ponziano Ciardi.

Per prenotazione e acquisto biglietti patrizia@divinonline.it e paola.neri@associazionetumorit oscana.it, infoline al 3356586211;  costo biglietti € 30 a persona, € 50 per 2 persone, per gruppi da 3 persone in poi € 20 a persona, studenti € 15

Il ricavato della serata sarà interamente devoluto a favore dell’Associazione Tumori Toscana ATT

Nuovi ristoranti da provare a Firenze

Sabato 15 ottobre, finalmente dopo tanta attesa,  a Firenze, inaugura Olivia! In piazza De’ Pitti 14R. Ma cosa è Olivia?  E’ una bottega tutta dedicato all’olio per la vendita al dettaglio, con il valore aggiunto della cucina, grazie alla quale si potranno gustare in loco o portare via specialità preparate per esaltare l’importanza dell’utilizzo di un buon olio a tavola.

Olivia sarà un luogo di ristorazione veloce dove tutto inizia dall’olio. C’è anche il kit “fai da te”, per prepararsi la propria bruschetta toscana, bere succhi freschi, assaggiare l’olio Bio insieme all’insalata di stagione, acquistare prodotti realizzati con l’olio di Santa Tea come il cioccolato e i biscotti e scoprire la linea benessere di cosmesi.

Per far sì che la proposta gastronomica sia all’altezza di un’importante azienda come il Frantoio di Santa Téa, l’ideatrice di OLivia, Serena Gonnelli ha scelto di avvalersi della collaborazione di noti chef toscani iniziando con lo chef di Essenziale, Simone Cipriani, giovane ma già affermata promessa della cucina italiana che incanterà i palati con le sue irresistibili ricette di fritto: Pappa Donuts, Seppie Soffiate al lime, Cubetti di ribollita e Tortellini alla crema di parmigiano.

Dove fare il brunch nel weekend a Firenze

Domenica 16 ottobre

Dalla prossima domenica, Il Caffè dell’Oro con vista su  Ponte Vecchio, dalle 12 alle 15, propone il brunch domenicale.

L’Executive Chef 1 stella Michelin Peter Brunel ha elaborato insieme agli chef di Casa e al sommelier Salvatore Biscotti un vero viaggio nei sapori d’Italia, per un buffet imperdibile unito ad un primo piatto e ad un secondo, preparati e serviti espressi, da scegliere à la carte. Da provare: i centrifugati di frutta e verdura da comporre in base ai propri gusti.

Il brunch costa 58 euro per gli adulti, 30 euro per i bambini da 5 a 12 anni, quelli più piccoli sono ospiti.

Qui trovate tutte le prelibatezze del brunch del weekend

 

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

Rispondi

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.