Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

Gen 26

Andrea Bianchini: la bottega del cioccolato raddoppia

La bottega del cioccolato del grande cioccolataio-cioccolatiere fiorentino, Andrea Bianchini, ha due indirizzi: la casa madre, dove si trova anche il laboratorio , √® in via dei Macci, in una delle zone pi√Ļ caratteristiche di Firenze, vicino al popolare mercato di Sant’Ambrogio. La bottega √® piccola, ma non importa, perch√® in pochi metri si respira il concetto di cioccolato promosso da Andrea,¬† Miglior artigiano del cioccolato del 2008.

Nel banco appaiono piccole Sacher e torte foresta nera, nella vetrina all’ingresso √® un trionfo di fondute da asporto e mousse. Dietro una porta a vetro si intravede il laboratorio: √® qu√¨ che Andrea e il suo staff di giovani allievi, danno forma alla magia del cioccolato.

Ma Bianchini, manco a farlo apposta, √® sinonimo di cioccolatini: √® come stare in un giardino con annesso orto, perch√® tanti ripieni sono ricreati dalla natura. Basti pensare ai cremini con miele di corbezzolo, quelli di ¬†th√® al gelsomino, albicocca e lavanda, mandarino e caff√®, finocchio e arancia e limone e violetta. In pi√Ļ si guarda anche cosa offre la cucina, o meglio la dispensa:memorabili i cioccolatini gigliati ripieni di Vin santo, quello all’olio extravergine e bacche di vaniglia, il bon bon¬† di zafferano e quello all’aceto balsamico. Uno degli ultimi nati √® il bon bon ripieno di birra Pilsner Urquell, da mettere in bocca e assaporare in un solo boccone. Questi solo per citare i pi√Ļ particolari, alla bottega potrete sbizzarrirvi fra 40 tipi di cioccolatini.

Ma la novit√† √® L’INAUGURAZIONE DELLA BOTTEGA DEL CIOCCOLATO IN VIA GIOBERTI, domani, GIOVED√¨ 27 GENNAIO.

Non solo cioccolato e dolci da portare via, dunque, ma uno spazio per fermarsi, degustare e assaporare le storiche creazioni di Bianchini ed i nuovi prodotti legati, in modo particolare, alla piccola pasticceria (di mignon alla francese).
Si parte con la colazione con i croissant au beurre con le confetture bio create in bottega, il pain au chocolat e le altre prelibatezze del mattino, tutte accompagnate dall’eccellente caff√® Illy.
In Bottega si troveranno, poi, tutti i cioccolatini, le monoporzioni e le torte da consumare anche al tavolo con delle interessanti proposte di abbinamento: i tè, i vini dolci, il cioccolato in tazza alla maniera dei Medici.
Per le coccole del pomeriggio una selezione di dolci pi√Ļ “internazionali”: sempre i francesissimi macarons e madeleines, ma anche gli scones, i cakes ed i biscottini al burro per il t√® delle 17.
All’ora dell’aperitivo, invece, bollicine accompagnate dal salato!
La sera, dopo cena, un vino da meditazione e del cioccolato aromatico o una porzione di torta, anche pi√Ļ di una vista la scelta cos√¨ ampia, o¬† una tazza fumante di cioccolato speziato o uno spiedino di frutta ricoperto di cioccolato fuso…
Ancora una volta Andrea Bianchini mostra la sua grande attenzione per i bambini con un men√Ļ dedicato a loro: dolce, divertente e sopratutto genuino! La baby carta √® firmata dalla giovanissima e¬†promettente Matilde Bianchini.
 
Il Sabato mattina Take your time: una colazione fatta con calma, al tavolo, con baguette, burro e marmellata, croissants e tutti i dolcetti e le torte. Oltre alla caffetteria i succhi e le spremute di frutta.
BOTTEGA DEL CIOCCOLATO
VIA DEI MACCI 5O
VIA GIOBERTI  61
FIRENZE
055 2001609
3 comments

Nessun commento

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.