Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

Apr 7

Giardino in aprile, altro che dolce dormire, si risveglia tutto!

Aprile dolce dormire? Non per noi giardinieri, che proprio ora cominciamo il periodo di maggior lavoro. La pazienza del giardiniere, come dice l’amico Ivo Matteuzzi, nella foto, è una cosa che non si acquista, ma che si ha dentro di noi, che amiamo stare insieme alle piante, immersi nella natura. Del resto lui che è capo giardiniere e mentore dei Giardini di Boboli, se non avesse sangue verde nel dna, come farebbe a portare avanti una collezione botanica vecchia di secoli? Giardinieri si nasce, non si diventa…

Ad aprile quante cose da fare in giardino? Troppe! Non appena le temperature sono più miti e la terra comincia ad asciugare , si può iniziare a zappare le erbacce che spuntano.
Tagliare il prato regolarmente
È ancora possibile piantare le perenni per tutto il mese. Per tutto il mese si piantano vite, arbusti sempreverdi e arbusti afioritura estiva.
Si seminano nasturzi, girasoli, margherite,  e papaveri.

Il balcone
Iniziare a fare le vostre fioriere e vasi per la vostra estate: variare i colori e fogliame, essere creativi!

Il frutteto
Piantare  kiwi e uva.

Nell’orto
Pianta tutte le erbe da taglio.
Semina piselli e fagioli, continuare a piantare patate e cipolle.
Continuare a seminare o cavoli, spinaci, lattuga, cerfoglio, carote, barbabietole, rape, mais, lenticchie, ravanelli.
Semina lattuga e scarola ogni 15 giorni / 3 settimane per avere poi raccolti sfalsati.
È anche possibile piantare o seminare erbe profumate: coriandolo, origano, prezzemolo, cerfoglio, erba cipollina, aneto, acetosa, menta, timo, dragoncello …

No comments

Nessun commento

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.