Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

Nov 15

Genova, le meraviglie di Palazzo Nicolosio Lomellino

I palazzi di strada nuova a GenovaGenova, Genova, quante storie hai da raccontare! E quanti segreti ancora hai da rivelare! Ma io uno finalmente l’ho scoperto! Tutte le volte che vado a Zena,arrivando all’altezza della galleria Giuseppe Garibaldi, alzo il capo e guardo quel faro! Un faro bianco in pieno centro, mah…

Siccome alle domande c’è sempre una risposta, finalmente ho scoperto il mistero! La Genova nobiliare di “Strada Nuova”, la Via Garibaldi piena zeppa di palazzi nobiliari, i “Palazzi dei Rolli, patrimonio dell‘Unesco! E tra di loro la risposta alla mia domanda, Palazzo Nicolosio Lomellino!

Un trionfo di stucchi bianchi che disegnano armonici arabeschi su una tinta cartazzucchero, il palazzo si presenta così, ma la meraviglia è il suo giardino segreto! Aiuole di Agapanthus blu incorniciano prati perfettamente tosati, un lungo pergolato di glicine protegge dal sole e da sguardi intrusi. E lassù alla fine del giardino, accanto a una grotta di spugne e creature marine, spicca il faro bianco, il “mirador” sulla splendida Zena! Mi sono innamorata di questa città che ha miliardi di cose da far vedere, capire, scoprire!

E poi c’è lui, “il Tempesta”, ovvero Pieter Mulier, arrivato ad impreziosire il palazzo, dopo un restauro di un bagno! Succede sempre così…

E ancora via su e giu per e scale dei piani nobili del palazzo, alla scoperta dei dipinti di Bernardo Strozzi. Non vi rivelo di più, ogni primo sabato del mese, il Palazzo Nicolosio Lomellino, apre le sue porte, sta a voi catturarne tutti i segreti!

No comments

Nessun commento

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.