Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

Giu 10

Il giardino Sottovico: orto botanico terapeutico

Ho scoperto per caso questa piccola meraviglia a pochi km da casa , grazie all’amica Laura Chini, grande appassionata di cactacee e succulente, che insieme al suo gruppo di amici” Succulenti” , gira la Toscana e non solo, alla scoperta di nuove piante grasse.

Il “Giardino di Vico“, sulla strada che da Poggibonsi, conduce a Certaldo, è appena all’inizio del paese di Vico d’Elsa: questo gioiellino è nato grazie all’iniziativa di un picolo gruppo di “paesani” volontari e collezionisti di piante grasse.

Il giardino è composto da una bellissima serra in vetro, dove sono custodite oltre 500 piante grasse, provenienti da tutto il mondo, alcuni cactus raggiungono anche i 4 metri, e divise per continenti: Africa, America Latina e America Centrale. L’altra parte è ancora in fase di ampliamento e prevede la realizzazione di un giardino terapeutico, con tanto di percorso sensoriale, fatto con le piante.

Ma la cosa bella, è che quì, oltre alle piante, si fa anche del sociale, facendo diventare “piccoli giardinieri”, i ragazzi meno fortunati.  Veder togliere un erbaccia, piantare dei nuovi semi, è una terapia senza eguali….Il tutto sotto la guida di Sandro Macini e Luigi Lisi, che sono la linfa vitale di questo parco terapeutico.

Guardatevi il SITO INTERNET, e nel fine settimana fateci un salto: l’ingresso è gratutito, ma con l’acquisto di una piccola pianta grassa farete in modo di contribuire alla realizzazione del giardino terapeutico.

GIARDINO SOTTOVICO

VIA ZAMBRA VICO D’ELSA (BARBERINO VAL D’ELSA )

FIRENZE

aperto

Venerdi, Sabato e Domenica

Mattina: 9.00 – 12.00
Pomeriggio: 14.30 – 19.00
Inoltre è possibile mangiare nel giardino, sotto una bella struttura di legno e fare la grigliata nel barbecue messo a disposizione dai volontari del giardino botanico di Vico d’Elsa.
5 comments

Nessun commento

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.