Arte, Fotografia, Colori e Pennelli Cosa fare e dove andare a Cosa regalare per il compleanno l'anniversario San Valentino Cosa regalare per Natale Eventi di Cibo e Spettacolo Fotografie & Immagini Idea Weekend e Gita fuoriporta

Florence Tattoo Convention: preparatevi a vedere i tatuaggi più belli del mondo

04/11/2011

 

Il 4, 5 e 6 Novembre 2011 la Fortezza Da Basso di Firenze ospiterà 300 tatuatori di fama mondiale, artisti e musicisti eclettici che incanteranno un pubblico di curiosi e amanti delle mode urbane in una tre giorni di eventi fuori dall’ordinario.

Ai nastri di partenza la quarta edizione della Florence Tattoo Convention.

Sulla scia dello strepitoso successo delle scorse edizioni, l’associazione Firenze Indelebile presenterà anche quest’ anno il meglio del panorama internazionale del mondo del tatuaggio e body piercing, con il patrocinio di Regione Toscana, Comune di Firenze, Azienda Sanitaria di Firenze e Confartigianato.

L’evento si svolgerà nell’ampio piano inferiore del padiglione Spadolini e sarà presentato come di consueto dalla multiforme e peculiare compagnia “Huma Entertainment Show” che ammalierà il pubblico con originali performance circensi e introdurrà i 300 artisti chiamati a rappresentare più di 20 nazioni, fra cui vale la pena citare USA, Taiwan, Indonesia, Cina, Nuova Zelanda, Giappone, Venezuela, Messico, Perù, Australia e Cile.

Tanti saranno i big, fra i quali spiccano autentici maestri tatuatori che realizzeranno vere e proprie opere d’arte sulla pelle degli affezionati clienti utilizzando strumenti tradizionali.

E’ il caso di citare Colin Dale, che si cimenta in Inuit di ago e filo per la cucitura della pelle, Jess Yen, uno dei massimi esponenti del tatuaggio giapponese Irezumi realizzato attraverso la tecnica Tebori, Arahi e Volker kloth, rappresentanti della pratica Maori eseguita a martelletto neozelandese, Hendra e Herzane, fedeli all’hand tapping appreso dagli Iban del Borneo.

Tali strumenti saranno messi in mostra a fianco di attrezzature tipiche utilizzate nell’antichità dagli sciamani di arcaiche popolazioni primitive.

Da non perdere la curatissima sessione espositiva all’interno della manifestazione partendo dal reportage fotografico dell’antropologo Lars Krutak, altrimenti conosciuto come Tattoo Hunter su Discovery Channel, che illustrerà tatuaggi tribali dal significato spirituale e magico nel corso delle conferenze che si svolgeranno sabato e domenica.

Inoltre il pubblico potrà ammirare l’esposizione “Le sante peccatrici” ad opera di 31 tatuatrici internazionali, “State of grace”, raccolta di tele e sculture realizzate dagli artisti presenti in convention, la mostra dei lavori degli allievi della prestigiosa scuola di fumetto e arti grafiche Comics e infine la serie di pupazzi del progetto Skin friends, decorati da 25 tatuatori italiani a scopi benefici.

La novità di quest’anno saranno i workshop gestiti da Andrea Afferni e Claudio Pittan sul realismo a colori e in bianco e nero e sul tatuaggio tradizionale giapponese e la sua simbologia.

Non mancheranno gli spettacoli: torna Alexandre Fuser con i suoi show di modificazione corporea e ogni sera dj set e concerti faranno da sfondo a quello che sembra già essere l’evento più atteso della stagione.

ASSOCIAZIONE http www.florencetattooconvention.com

FIRENZE INDELEBILE info@flortion.com

(+39) 3288250275

encetattooconven

Apertura al pubblico

  • Venerdì ore 15.00 – 23.00
  • Sabato ore 12.00 – 03.00
  • Domenica ore 12.00 – 01.00

Biglietteria

  • Intero 15 euro
  • Abbonamento 2 giorni 25 euro
  • Abbonamento 3 giorni 30 euro
  • Ridotto dopo le 21.00 10 euro

Ti potrebbe interessare anche

3 Commenti

Rispondi

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.