Google+

La Finestra di Stefania

L'enogastrogiardiniera

Gen 5

Lari: il borgo pisano del presepe, della pasta Martelli e delle ciliegie!

 Oggi voglio inaugurare la categoria “Turista per caso“, nata in primis perchè mi sono “ritrovata” come ho gia detto la mia foto da un altra parte,  senza autorizzazione e con la didascalia “turista al Giardino dei Tarocchi”, poi perchè Lari è stata una scoperta per caso…O meglio avevo letto del presepe, lo avevo scritto lo scorso anno tra gli eventi, e così da brava blogger sono andata a vedere questo paese delle colline pisane.

Lari è il “Paese delle Ciliegie”, il paese della “Pasta Martelli” e il paese del presepe vivente.

Il giorno 8 gennaio, dalle ore 15.00 ci sarà il PRESEPE VIVENTE, il borgo storico  e il suo castello torneranno indietro nel tempo e per un giorno sembrerà di rivivere nella Betlemme del primo secolo.

Per la qualità della vita e dei servizi turistici Lari è stata premiata dal  Touring Club con la Bandiera Arancione.

Il borgo, circondato da un cinta muraria con tre porte di accesso, è caratterizzato dalla massiccia mole del Castello dei Vicari, di impianto medievale anche se la struttura attuale risale al XVII secolo. Per la sua posizione dominante il castello è stato un importante presidio militare della Repubblica Pisana fino alla sua caduta sotto Firenze (1406).

 PRESEPE VIVENTE

Ingresso: € 5,00; bambini fino a 8 anni gratis.

Info:
Associazione Turistica Pro-Loco ViviLari
vivi.lari@yahoo.it

www.prolocolari.it

4 comments

Nessun commento

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.